Ospedale dell’Annunziata: avaria al gruppo di continuità, della terapia intensiva neonatale, vengono sospese le attività in urgenza/emergenza.

Un’avaria al gruppo di continuità di sicurezza al servizio di tutti i blocchi operatori e della terapia intensiva neonatale è l’imprevisto accaduto ieri nel presidio dell’Annunziata. Nel comunicato è stato indicato che sono sospese le attività in urgenza/emergenza e, pertanto, si consiglia ai medici di dirottare eventuali pazienti presso altri pressi ospedalieri. I gruppi di continuità sono quelle macchine che si attivano dal momento in cui c’è una interruzione di energia elettrica fino all’attivazione dei gruppi elettrogeni. Spesso si tratta di una manciata di secondi, un lasso di tempo, però, che può risultare fatale a chi è sotto i ferri. Il direttore sanitario Perfetti ha dichiarato: “Lo abbiamo fatto solo in via cautelativa, perchè i gruppi elettrogeni ci sono e sono perfettamente funzionanti. Nel caso però di un iperafflusso di pazienti potrebbe sorgere qualche problema. Tutto rientrerà nella normalità a breve, già nella mattinata di domani”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta