OK NAVETTE PER AEROPORTI LAMEZIA E CROTONE. CAPUTO: PRIMA RISPOSTA AD ESIGENZE SIBARITIDE. COLLEGAMENTI DA ROSSANO, CORIGLIANO E CARIATI

OK NAVETTE PER AEROPORTI LAMEZIA E CROTONE CAPUTO: PRIMA RISPOSTA AD ESIGENZE SIBARITIDE COLLEGAMENTI DA ROSSANO, CORIGLIANO E CARIATI DICHIARAZIONE ON. GIUSEPPE CAPUTO REGGIO Calabria, Sabato 16 Luglio 2011 – Tre linee gratuite, su un totale di 12 previste in tutta la Calabria, ogni sabato e domenica, collegheranno agli aeroporti di Lamezia Terme e di Crotone e allo snodo ferroviario di Sibari, l’area urbana Rossano-Corigliano ed il basso ionio cosentino fino a Cariati. Pur trattandosi di un esperimento in programma fino al 15 di settembre, siamo di fronte ad una novità oggettiva ed importante, in tema di servizio e di accoglienza, al turista d’estate e, allo stesso tempo, in vista della progressiva riduzione del gap di collegamenti interni a vantaggio dei calabresi. Sta, in questa pragmatica capacità di studio, verifica e modifica progressiva dell’offerta dei servizi esistenti, senza voli pindarici o visioni troppo lontane dal presente, la differenza tra la politica delle parole e quella del fare. Non posso che ribadire, quindi, la mia soddisfazione per il ventaglio di collegamenti, da e per gli aeroporti calabresi, illustrata stamani dal consigliere regionale delegato ai trasporti, Fausto ORSOMARSO, nell’ambito della più generale presentazione del manifesto di intenti, denominato “Il Patto per il sorriso”, riservato a tutti gli attori del turismo, privati e pubblici, presenti sul territorio calabrese, ufficializzata oggi a Diamante dal Presidente Giuseppe SCOPELLITI. E’ strategica, frutto anch’essa di una inversione di tendenza, anzi tutto culturale, l’azione messa in campo dal Governatore, in tema di politiche per i turismi: e cioè trasformare l’ospitalità calabrese in cultura dell’accoglienza, soprattutto in termini di sviluppo sociale ed economico sostenibile e non soltanto, come è purtroppo accaduto fino ad oggi, in chiave esclusivamente promozionale e divulgativa. Diventano valore aggiunto, in questa cornice ideale e programmatica, sia l’annuncio del lancio, a breve, di una campagna di comunicazione turistica integrata a sostegno di un’offerta chiara dei prodotti turistici commercializzabili; sia la collaborazione stretta avviata dalla Regione con le province, l’Unpli, l’Uncem ed il Coni; sia, soprattutto, questa prima efficiente risposta, data dal Dipartimento regionale trasporti rispetto all’esigenza di navette di collegamento dalla Sibaritide verso gli aeroporti calabresi esistenti; esigenza, reale, forte e diffusa, della quale mi sono fatto interprete, sin dall’avvio del mio mandato in Consiglio regionale. Le linee turistiche che interessano l’area urbana Rossano-Corigliano, intesa in senso allargato fino a Cariati, sono, rispettivamente, le NN.5,6 e 7. – La N.5 collegherà Rossano-Corigliano all’aeroporto di Lamezia Terme, con due corse, una mattutina (con partenza alle ore 7.50 da Rossano ed alle 8.10 da Corigliano) e l’altra pomeridiana (con partenza alle ore 15 da Rossano ed alle 15.20 da Corigliano). Il ritorno è previsto alle Ore 10.50 oppure alle 17.30, da Lamezia. – La linea turistica N.6 collegherà l’area urbana fino alla stazione ferroviaria di Sibari, con partenza da Rossano alle ore 12.00 ed alle ore 19, e da Corigliano alle ore 12.20 ed alle ore 19.20. Dalla stazione ferroviaria di Sibari, servendosi dei servizi aggiuntivi della linea turistica N.4 studiati in coincidenza, turisti e cittadini provenienti da Rossano e Corigliano potranno poi raggiungere direttamente lo scalo aeroportuale di Lamezia Terme e viceversa. E’ previsto, infine, un servizio di collegamento gratuito anche con l’aeroporto di Crotone, una volta al giorno, con partenza da Corigliano alle ore 9.25, da Rossano alle Ore 9.35, da diversi centri del basso ionio e, ultima partenza dalla provincia di Cosenza, alle ore 10.05 da Cariati. La corsa di ritorno dallo scalo Pitagora di S.Anna è programmato alle ore 17.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta