NOTIZIA FLASH. Misura restrittiva per il Sindaco di Cariati.

Stamattina i Finanzieri del Comando Provinciale di Cosenza, coordinati dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di pubblici amministratori del Comune di Cariati e di imprenditori locali ritenuti responsabili dei reati di corruzione, abuso d’ufficio, turbata libertà degli incanti e abusivismo edilizio.

Fra i destinatari della misura restrittiva, il Sindaco, un fratello e tre funzionari comunali.

Le indagini dei militari, collegate a pregresse attività di indagine relative l’appalto per il servizio di gestione dei rifiuti del Comune di Cariati, hanno consentito di rilevare l’indebito rilascio di un permesso di costruire in sanatoria a favore di un gruppo imprenditoriale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta