Muore praticando canyoning. Corpo recuperato dal Soccorso Alpino Calabria.

Una persona é andato a fare canyoning, ossia una discesa con tecniche alpinistiche lungo il corso dei torrenti, ma ha accusato un malore durante la discesa ed è morto. La tragedia ha coinvolto un cinquantenne in una area in prossimità del fiume Castiglione a Papasidero in provincia di Cosenza nel Parco del Pollino. Durante la discesa il compagno di cordata accortosi della situazione che aveva colpito il compagno ha tentato inutilmente di rianimarlo, constatata l’impossibilità di aiutarlo ha poi proseguito da solo per dare l’allarme. Per il recupero del corpo sono intervenute due squadre del Soccorso Alpino Calabria.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta