Mirto Crosia. Il cane Jettemor’s trova la cocaina e i carabinieri rinvengono pistola e munizioni: arrestato.

Il controllo da parte dei militari della Stazione Carabinieri di Mirto Crosia, coadiuvati dai colleghi dei Reparti limitrofi e da una unità cinofila dei Carabinieri di Vibo Valentia, è scattato già alle prime luci del mattino, quando, dopo alcuni giorni in cui notavano strani atteggiamenti e movimenti di un soggetto, hanno deciso di verificare se tutto fosse in regola.

Così hanno atteso L.N, classe 1984, mentre a bordo della propria autovettura percorreva una via di Mirto Corsia ed hanno deciso di controllarlo. L’atteggiamento nervoso dell’uomo ha insospettito ancora di più i militari che hanno approfondito la situazione, rinvenendo un involucro di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Da questo ritrovamento, è stata estesa la perquisizione al domicilio dove Jettemor’s, questo il nome dell’unità cinofila dei Carabinieri, ha permesso di far rinvenire oltre cinque grammi della medesima sostanza stupefacente, insieme a circa tre grammi di hashish, che l’uomo celava all’interno della propria abitazione. I militari dell’Arma hanno così effettuato un controllo ancor più approfondito, rinvenendo in un cassetto di un mobile ubicato in una stanza una Pistola Beretta cal. 9 corto, con matricola parzialmente alterata insieme a sette munizioni.

Su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Castrovillari, l’uomo è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria in regime di arresti domiciliari. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro unitamente alle munizioni ed all’arma da fuoco che ora sarà analizzata da parte del Reparto Investigazioni Scientifiche.

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta