LUIGI SICILIANI, UN POETA CALABRESE TRA CLASSICITA’ E DECATENTISMO, di Franco Liguori, Edizione Archivio Siciliani 2011

LUIGI SICILIANI, UN POETA CALABRESE TRA CLASSICITA’ E DECATENTISMO, di Franco Liguori, Edizione Archivio Siciliani 2011 È appena uscito, in elegante veste editoriale dalla Tipografia Tecnostampa di Corigliano Calabro, un volume monografico di 272 pagine, sulla vita e le opere letterarie del poeta calabrese Luigi Siciliani (Cirò,1i881 – Roma, 1925), curato da Franco Liguori, noto studioso di storia e letteratura calabrese, socio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria. Il volume, con prefazione di Pasquale Tuscano, professore emerito di letteratura italiana all’Università di Perugia, ripercorre in cinque densi e documentati capitoli, tutto il lungo itinerario della produzione poetica, narrativa e saggistica del poeta e scrittore cirotano, collocato opportunamente dall’autore tra classicità e decadentismo. Il libro la cui pubblicazione è stata promossa dall’Archivio Siciliani, sarà presentato in un incontro culturale, che si terrà a Cariati il 29 settembre, alle ore 18, nella Sala Conferenza dell’Ufficio Locale Marittimo, sito nell’area del porto. Dopo i saluti del sindaco Filippo Sero e del nipote del poeta, Dr. Siciliani, relazioneranno il professore Pasquale Tuscano, già ordinario di letteratura italiana all’università di Perugia, gli scrittori Vito Barresi e Bonifacio Vincenzi, l’autore del volume, professor Franco Liguori. A moderare l’incontro sarà lo scrittore Rocco Taliano Grasso.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta