L’ALTERNATIVA non è solo dibattito, ma anche festa, voglia di sorrisi

Sul palco del comizio de L’ALTERNATIVA, oltre al candidato Sindaco, Filomena Greco, si sono alternati i candidati della lista: Mariaelena Ciccopiedi, Francesco Cosentino, Sergio Salvati, Nicola Filardo, Achiropita Paturzi.

 

Ognuno dei candidati ha proposto argomenti, idee e progetti diversi, ma tutti realizzabili e finalizzati a rendere Cariati un paese più vivibile e un modello di sviluppo per gli altri Comuni della fascia ionica calabrese.

 

Ogni comizio dell’ALTERNATIVA non è solo dibattito, ma anche festa, voglia di sorrisi e di rinascita ed anche quello di questa sera è stata l’occasione per riproporre una formula diversa, alternativa appunto, di fare politica con e per i cittadini.

 

Filomena Greco ha fatto un appello affinché ogni cariatese si senta libero di esercitare il proprio diritto a scegliere l’amministrazione che guiderà Cariati nei prossimi anni mediante un voto scevro da condizionamenti illegittimi.

 

Il tutto si è svolto in una location classica della politica locale: il lungomare di Cariati, presso la Madonnina, i partecipanti erano almeno 1500. Almeno tre volte tanto rispetto a quelli che avevano partecipato domenica al comizio della lista di Cosentino che unisce il PD con la lista di maggioranza che ha amministrato Cariati negli ultimi 10 anni.

 

L’Alternativa ha dato infine appuntamento alla cittadinanza mercoledì prossimo, 1 giugno, in Via Bari.

 

L’Alternativa è voglia di Cambiamento, è voglia di Rinascere, è voglia di restituire a tutti la Speranza, anche la Speranza di poter tornare. Noi ci crediamo fortemente. Ogni progetto, anche quello più difficile, diventa realizzabile se condiviso. Prendete tutti parte al Cambiamento!

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta