L’assemblea dei soci della Lega navale italiana sezione di Cariati ha eletto gli organismi locali.

Nella mattinata di oggi tre marzo l’assemblea dei soci della Lega navale italiana sezione di Cariati ha proceduto alla elezione degli organismi locali. Alla carica di Presidente è stato eletto il Prof. Giovanni Cufari, che da circa otto mesi ha svolto le funzioni di commissario designato dagli Organi Centrali. Insieme a lui sono stati eletti quali componenti effettivi del Consiglio Direttivo di sezione i sigg.ri: Curia Giovanni, Fazio Fedele, Greco Savrio, Maduli Emanuele, Nigro Imperiale Domenico, Scarpello Giorgio. Componenti supplenti i sigg.ri: De Sio Tommaso, Rispoli Vincenzo e Scarpello Cataldo. Il Collegio dei revisori dei conti risulta composto da : Insalata Vincenzo, Montesanto Luigi e Straface Aurelio (membri effettivi) ; Scigliano Giovanni (supplente). Il Collegio dei probiviri risulta : Montesanto Vincenzo, Santoro Luigi e Parie Roberto (effettivi); Lettieri Riccardo (supplente). Le operazioni di questa mattina sono state effettuate sotto la presidenza del dr. Cataldo De Nardo, assistito dal giovane socio Cocone Giuseppe nelle funzioni di segretario , con la presenza del Presidente regionale della LNI Antonio Nicoletta. Il Prof. Giovanni Cufari ha svolto una relazione consuntiva sulla gestione commissariale che si conclude oggi con la elezione degli organismi di sezione. In qualità di candidato presidente ha illustrato il programma che intende portare avanti per il futuro. Programma che privilegia gli scopi della Lega Navale Italiana, quale ente pubblico impegnato a diffondere in particolare fra i giovani l’amore per il mare e la conoscenza dei problemi marittimi. Particolare attenzione è rivolta alla tutela dell’ambiente marino con iniziative promozionali, culturali, naturalistiche, sportive e didattiche idonee al conseguimento degli scopi dell’associazione. Attualmente la sede della sezione di Cariati è ubicata nei locali della struttura portuale, arredata per accogliere i soci e i simpatizzanti. Al neo Presidente, al Consiglio direttivo, ai Revisori e Probiviri gli auguri per un proficuo lavoro. Cataldo De Nardo

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta