L’ASD Cariati si è dimostrato chiaramente più forte e più determinato. Con tre reti, liquida il Torre Melissa.

Marcatori : 37’ Torchia Daniele, 52’ Franco, 75’ Fortino ASD Cariati : Arcudi 7, Fazio 8, Russo 7,5, Minutolo 7,5, Scarpello 7,5, Caniglia 7, Torchia Daniele 7,5 ( 62’Ioele 7), Varquez 7,5, Franco 8, Curia 7,5 (46’ Frontera 7,5), Covello 7 (54’ Fortino 7). All: Vincenzo filareti Torre Melissa : Cava 7, Nicoletta 6, Lategano 7, Livadoti 7, Vulcano 7, Pirito 6, De Roberto 6( 40’ Palendrani 6),Capalbo 6,Basta 7, Leto Russo 7,5, Armenio 6.All: Porcelli Arbitro : Biagino Granata di Rossano 7 Sofferta, combattuta, spigolosa, ma a vincere la partita è stato l’ASD Cariati del presidente Sabartino Tosto con pieno merito e con un risultato sostanzioso. Il diciottesimo successo stagionale è stato firmato da due giovanissimi, il tornante Daniele Torchia che cogliendo a volo un pregevole assist di Franco batte con un imprendibile bolide il pur bravo portiere ospite Cava. Al 52’ su preciso cross di testa di Covello l’emergente goleador Leonardo Franco batte per la seconda volta, sempre con un preciso colpo di testa, il pur bravo estremo difensore ospite. Match in salita, dunque per il Torre Melissa contro un Cariati che gioca sul velluto cercando di gestire al meglio l’incontro. Il collettivo di mister Filareti prova a murare innanzitutto la sua porta sgli improvvisi contropiedi degli ospiti, ma poi è velocissimo nelle ripartenze con i giovanissimi Daniele Torchia, Leonardo Franco e, soprattutto, con il fluidificante Fazio, il migliore dei 22 in campo.Un Cariati, decisamente senza presunzione alcuna, d’alto bordo che si muove con piacevoli schemi collaudatissimi. Quasi un assedio in apertura di ripresa con Fazio, Franco e Fortino, davvero incontenibili nelle loro sgroppate offensive, mentre la compagine ospite cerca con affanno di arginare il gioco prorompente ed asfissiante dei cecchini del Cariati.Diciamo subito che la compagine del presidente Sabatino Tosto è stata davvero travolgente, mentre il Torre Melissa, pur avendo disputato una più che dignitosa prestazione, è caduta sotto i colpi implacabili di Daniele Torchia, Leonardo Torchia e Fortino. Il tecnico del Torre Melissa, Porcelli, incita, a gran voce, i suoi uomini ad un gioco più incisivo, ma non riesce a frenare l’incontenibile azione offensiva di capitan Curia e compagni. L’ASD Cariati si è dimostrato chiaramente più forte e più determinato a conseguire il successo pieno. Un risultato rotondo e netto che esalta li ragazzi del presidente Sabatino Tosto ed affossa le velleità del Torre Melissa, giunto a Cariati con la ferma intenzione di fare risultato di prestigio; invece rimedia un secco 3 a 0, al termine di una partita dominata dagli uomini di Vincenzo Filareti.” Tutti i ragazzi scesi in campo, ha dichiarato a fine gara il presidente Sabatino Tosto, meritano l’elogio incondizionato sia per la splendida vitoria conseguita e soprattutto per la conquista dell’accesso ai play off. Non posso non rivolgere un mio sincero ringraziamento al centrocampista Salerno e all’attaccante Fortino che hanno dato tanto all’ASD Cariati, che, purtroppo, sono incorsi in due seri infortuni. Ora ci sono i play off, sono certo che l’intero collettivo dell’ASD Cariati onorerà degnamente i colori della società”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta