JOE BIDEN: “RITIRARSI? SOLO SE LO CHIEDE GESÙ”!

Joe Biden

Antonio Loiacono

In una svolta sorprendente quanto ironica, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato che si ritirerà dalla corsa presidenziale solo se a chiederlo sarà nientemeno che Gesù Cristo in persona. Sì, avete capito bene. Il presidente ha risposto alle crescenti pressioni con un commento che potrebbe tranquillamente essere il titolo di un film hollywoodiano: “Lascerei solo se lo dicesse Gesù.”

Con le rughe della saggezza che decorano il suo viso ed un’energia che oscilla tra il pilota automatico e la modalità “sonno profondo”, Biden continua la sua campagna elettorale. Il presidente, spesso accusato di essere quasi in modalità “off”, ha voluto mettere le cose in chiaro: non c’è politico, consigliere o alleato che tenga, l’unico la cui opinione conta veramente è… il figlio di Dio!

La notizia ha scatenato una marea di reazioni. Gli oppositori politici hanno ironizzato sulla necessità di mandare una lettera al cielo, mentre i sostenitori si sono affrettati a difendere la ferma fede del presidente. È un uomo di profonda spiritualità e poi, con tutti i problemi che abbiamo sulla Terra, un po’ di aiuto divino non guasterebbe.

Gli analisti politici stanno già facendo le loro speculazioni. “Se Gesù decidesse di intervenire, sarebbe sicuramente l’endorsement più potente della storia,” ha detto un esperto tra il serio e il faceto. “Potremmo assistere alla prima conferenza stampa dal Paradiso.”

Ma nel frattempo, la Casa Bianca continua a funzionare, più o meno. Tra un incontro con i leader mondiali ed una conferenza stampa, Biden ha anche trovato il tempo per uno scambio di battute con il Papa, durante il quale avrebbe scherzato: “Santità, ha parlato recentemente con Gesù? Per caso, gli ha detto qualcosa su di me?”

La scena politica americana, già di per sé movimentata, sembra ora essere entrata in un nuovo livello di surreale. Se da un lato ci sono i detrattori che vedono in questa dichiarazione un ulteriore segno della senilità del presidente, dall’altro c’è chi, come il vicepresidente Kamala Harris, ha commentato con un sorriso enigmatico: “Mai dire mai. In politica, come nei miracoli, tutto è possibile.”

Nel frattempo, la campagna elettorale prosegue.

Biden, con la sua proverbiale tenacia, continua a lavorare, attendendo forse un segno dal cielo. E mentre il mondo osserva con un misto di divertimento e incredulità, una cosa è certa: il 2024 si preannuncia come un anno elettorale da non perdere.

Con o senza interventi divini!

Print Friendly, PDF & Email

Views: 23

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta