Il Giudice Nicola Gratteri verso la nomina di Procuratore della Repubblica di Catanzaro

La quinta Commissione del Csm ha proposto al Plenum la nomina dell'attuale Procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, a Procuratore della Repubblica di Catanzaro.

Nicola Gratteri

La quinta Commissione del Csm ha proposto al Plenum, con una delibera approvata a maggioranza, la nomina dell’attuale Procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, a Procuratore della Repubblica di Catanzaro.

Favorevoli tre dei componenti della Commissione, mentre due hanno votato a favore dell’attuale Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, Mario Spagnuolo. Astenuta Paola Balducci, laica di Sel.

Per Gratteri hanno votato il togato di Unicost Massimo Forciniti, il consigliere di Magistratura indipendente Claudio Galoppi e Elisabetta Alberti Casellati, laica di Forza Italia. Per Spagnuolo, invece, si sono pronunciati i due togati di Area, Lucio Aschettino e Valerio Fracassi.

Adesso la scelta definitiva toccherà al Plenum, che si pronuncerà dopo il parere del Ministro della Giustizia sui due candidati.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta