il Comune di Cariati versa in condizioni finanziarie di dissesto.

PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE ROSSANO Noi sottoscritti Mario Sero, Tommaso Critelli, Filomena Greco e Francesco Cosentino, consiglieri comunali di minoranza al comune di Cariati, con la presente rappresentiamo quanto segue; il Comune di Cariati versa in condizioni finanziarie di dissesto, fallimento di fatto, a causa di scelte “volutamente” scellerate – ad opera della pregressa ed attuale Giunta Municipale – tra le quali l’affidamento della riscossione e dell’accertamento dei Tributi ad un soggetto privato, la SO.GE.FIL SPA; nei circa tre anni d’attività di riscossione dei tributi ,per conto del comune di cariati, la SOGEFIL spa ha incassato milioni di euro sui propri conti correnti bancari (soldi pubblici -dei contribuenti-finiti su conti privati sic!!!) la SO.GE.FIL spa non ha mai inteso rendicontare le ingenti somme incassate dai contribuenti Cariatesi (in circa 3 anni di attività); gli amministratori attuali e quelli del recente passato,( pressoché le stesse persone per continuità amministrativa) nonostante sapessero di tale “illecito” comportamento ( peraltro evidenziato in una relazione del revisore dei conti del comune dott. Cataldo Fortino protocollata nell’agosto del 2010 ) non hanno mai inteso denunciare, in sede penale e civile, la predetta SOGEFIL spa al fine di recuperare quanto “sottratto” al comune (una somma che noi stimiamo tra i cinque ed i sette milioni di euro); Eppure SOGEFIL spa è tristemente nota per avere sottratto i soldi dei contribuenti in altre realtà comunali ove svolgeva medesimo servizio; eppure , il GUP del Tribunale di Paola, su richiesta della procura della Repubblica di quel tribunale, ha già rinviato a giudizio gli amministratori ed i legali rappresentanti della predetta Società; inutile specificare i gravi reati contestati; La vicenda SO.GE.FIL / Comune di Cariati è ormai divenuta un “caso” nazionale atteso che finanche la testata giornalistica “ il Fatto Quotidiano” in data 5 ottobre 2012 si è interessata alla vicenda; a tal uopo alleghiamo articolo di stampa; sia ben chiaro che il nostro esposto, ed i pregressi lamenti, non vogliono costituire una manovra politica tendente a sovvertire il dato elettorale ; sia chiaro che la nostra azione è esclusivamente mirata al recupero delle somme , mai rendicontate, che permetterebbero al nostro comune di erogare i servizi primari; un esempio? attualmente i cittadini di Cariati ricevono l’acqua in quantità risicata perché la SORICAL ha drasticamente ridotto la portata poiché il nostro comune non è più in grado di poter pagare NULLA; il recupero delle predette somme permetterebbe al nostro comune di poter erogare un minino di servizi(almeno l’acqua!!!!); in ultimo, ci corre l’obbligo evidenziare che il comune di Cariati, stranamente, non ha inteso attivare e riscuotere la polizza fideiussoria, a suo tempo rilasciata dalla SOGEFIL, a garanzia ; il tutto nonostante la giunta municipale da diversi mesi , e con formale delibera, ha inteso “mandare a casa” la SOGEFIL per l’illegale comportamento; ogni ulteriore commento suonerebbe come un insulto ! fiduciosi nella celere giustizia li 11.1O.2012 Mario Sero Tommaso Critelli Filomena Greco Francesco Cosentino

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta