I commercianti cariatesi posano una statua, raffigurante il Cristo, sul molo del porto

7


posa statua gesù porto cariati 08-08-2016statuaLunedì 8 Agosto scorso alla presenza del Vescovo Mons. Giuseppe Satriano, del Sindaco Filomena Greco, delle massime Autorità civili e militari e la comunitá dei pescatori, la A.C.C. Associazione Commercianti di Cariati, ha inaugurato sul molo grande del Porto di Cariati un prestigioso monumento dedicato a un “abbraccio fra tutti i Cariatesi, allargato a tutti i popoli del mondo“.

La statua, commissionata dalla A.C.C. alla ditta locale Russo Giuseppe, è alta mt 3,30 e compreso la base raggiunge i metri 5,50.

E’ stata acquistata grazie al contributo di tutti i pescatori, delle attività produttive locali, dei professionisti e di tanti cittadini che economicamente hanno partecipato alla raccolta dei fondi.

Oltre al momento solenne inerente la Benedizione della Statua raffigurante Gesù da parte di S. Ecc. Mons. Giuseppe Satriano, due sono stati gli eventi clou della giornata.

posa statua gesù porto cariati 08-2016 filomena greco vescovoIl primo quando Mimmo Martino, presidente della A.C.C., ha chiesto, unitamente a Leonardo Fazio ideatore della manifestazione, un fragoroso applauso in ricordo delle famiglie dei migranti e di loro stessi con la speranza di trovare una vita migliore nei nostri paesi, invece di incontrare la morte nelle carrette del mare.

L’altro è stato quando il Sindaco ha donato al Vescovo un Crocefisso, invitandolo a portarlo sempre con se in ricordo di Cariati.

Mons. Satriano immediatamente ha tolto il Crocefisso che aveva con se e indossato quello donato dal Primo cittadino di Cariati.

posa statua gesù porto cariati 08-08-2016 fazioLa manifestazione si è conclusa con un piccolo rinfresco, offerto dalle attività locali, in attesa dei fuochi pirotecnici.

Il presidente della A.C.C. a nome di tutta la Associazione intende ringraziare, tramite Cariatinet,  l’ingegnere Pino Fanigliulo che ha curato tutto l’iter burocratico, l’Assessore ai Lavori Pubblici Avv. Francesco Cicciù che ha fatto si che le pratiche “camminassero spedite”, la ditta Cosenza che ha adoperato i suoi operai, guidati dal Dott. Saponara, nella pulizia della zona portuale, l’Ing. Giuseppe Vincenzo che ne ha curato la parte elettrica, Aldo Bruno che con i mezzi della sua ditta Edil Nicà Srl ne ha curato la posa ed il Comandante l’ufficio Locamare Cariati Balbi, per tutto il supporto e l’aiuto dato.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta