GRUPPO PD “Il Piazzale di Cristo Re è classificato come Strada Pubblica.”

il problema non riguarda la proprietà dell’area, ma la sua destinazione urbanistica

Facendo seguito a quanto di giusto, chiaro e  legittimo dichiarato dal Consigliere Comunale Pd, Giampasquale Trento, ci corre l’obbligo, come gruppo, di dare atto che la precisazione fatta dalla d.ssa Errico Luciana apparsa sul vostro Sito in merito al piazzale antistante la Chiesa Cristo Re, ci lascia oltremodo perplessi.

La dr.ssa Errico sostiene che la proprietà del piazzale appartiene a privati in base a documenti in loro possesso, circostanza che avrebbero “già chiarito nelle dovute sedi”.

Non conosciamo quali siano queste “dovute sedi”. Ma se si tratta del Comune, vogliamo solo ricordare alla nostra Sindaca che il piazzale in questione, sempre libero e aperto a tutti da tempo immemore ( anche quando c’era il vecchio fumaiolo che i più anziani ricordano) , nel vigente strumento urbanistico è classificato “STRADA PUBBLICA”, così come peraltro dovrebbe essere attestato nel certificato di destinazione urbanistico che il Comune è tenuto a rilasciare.

Dovremmo allora prendere atto che quei  privati sono proprietari di una strada pubblica, che comunque, deve restare pubblica e nessuno può sottrarla all’uso pubblico, come da destinazione urbanistica. In merito all’asserita proprietà dell’area permangono comunque serie perplessità e noi abbiamo i nostri dubbi, che vanno debitamente approfondite.

Oggi comunque il problema non riguarda la proprietà dell’area, ma la sua destinazione urbanistica la cui tutela spetta all’Amministrazione Comunale, che,  a quanto pare resta inadempiente o addirittura, se fossero vere le affermazioni della Errico, compiacente e complice dell’avvenuta sottrazione di un’area pubblica all’intera  collettività di Cariati, previa apposizione di manufatti mai autorizzata dall’Ufficio Urbanistico.

Fino a qualche anno fa, sul marciapiedi di corso Mazzini a Cosenza, capitava di leggere delle mattonelle sul pavimento con la scritta “Proprietà privata”. Ma nessuno si è mai sognato di sottrarre quelle aree all’uso pubblico di tutti i cittadini.  

 

I Consiglieri Comunali di Minoranza

Caterina Agazio – Maria Crescente – Giampasquale Trento

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta