Giampasquale Trento: Panico inutile, il comunale è idoneo. Varco i lavori inizieranno entro luglio.

Dopo diversi articoli pubblicati, conditi di una serie di inesattezze, attribuite a presunte dichiarazioni di esponenti della societa’, ritengo a titolo di sportivo e dirigente ancora in carica del Cariati Calcio di dover chiarire una volta per tutte lo stato dell’arte: 1) Intanto il campo della marina conosciuto come ” rinacchio”, pur presentando gli ormai noti problemi del drenaggio del terreno di gioco e di manutenzione , risulta regolamentare, omologato ed adeguato per il campionato di PROMOZIONE: Quindi nessun problema e generazione di inutile panico, rispetto alla disponibilità del campo, che tra l’altro non è gestito dal comune bensì è in concessione al Cariati Calcio. 2) in ordine ai lavori del nuovo stadio comunale del varco, da fonti autorevoli della Provincia, si è appreso che i lavori inizieranno non appena effettuata l’aggiudicazione definitiva dei lavori all’impresa, con procedura che segue la linearità della normativa e che è appannaggio della stazione appaltante che non è il Comune bensi LA PROVINCIA DI COSENZA. Cmq il geom. Verre, dipendente della provincia designato come direttore operativo dei lavori, quando contattato mi ha garantito che i lavori inizieranno immediatamente dopo l’avvenuta aggiudicazione definitiva, che secondo lui avverrà entro il mese di Luglio. Quindi da sportivo, attuale dirigente, invito la redazione ad apportare le dovute correzioni in merito alle informazioni contenute nell’articolo, al solo scopo di informare e rendere un servizio utile ai lettori interessati, secondo lo spirito di trasparenza e correttezza che ha sempre caratterizzato il direttore e la testata web di cariatinet. Chiedo – se possibile – che questo mio comunicato di precisazione venga pubblicato sul web alla stregua dello stesso articolo. Cordialmente Giampasquale Trento.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta