FESTA EUROPA, GLI AUGURI DI BERLUSCONI

FESTA EUROPA, GLI AUGURI DI BERLUSCONI TRA I MESSAGGI, UNO VIDEO DI PITTELLA SI AGGIUNGE PATROCINIO MINISTRO POLITICHE EUROPEE Rossano (CS), Venerdì 7 Maggio 2010 – “La 9° Edizione Regionale della Festa dell’Europa è un evento di significativa formazione per i giovani e di riflessione sui principi ispiratori dell’istituzione europea. Con il vivo apprezzamento per il contributo offerto al rafforzamento dell’identità europea, invio a lei e a tutti i partecipanti alla manifestazione un cordiale e partecipativo saluto”. È, questo, il testo del telegramma che il Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio BERLUSCONI ha destinato stamani al Presidente di Otto Torri sullo Jonio Lenin MONTESANTO ed tutti gli organizzatori ed ospiti della 9° EDIZIONE REGIONALE DELLA FESTA DELL’EUROPA, la cui cerimonia solenne è programmata per domani, SABATO 8 MAGGIO, alle Ore 17, nella Sala egli Specchi del Castello Ducale di CORIGLIANO, nel Centro Storico. Al telegramma del Presidente BERLUSCONI si aggiunge, inoltre, da Bruxelles il video-messaggio registrato appositamente per Otto Torri sullo Jonio dall’On. Gianni PITTELLA, Vicepresidente Vicario del Parlamento Europeo e che sarà trasmesso nella giornata di domani, alla presenza di autorità istituzionali, politiche e religiose di tutta la Regione. All’indirizzo dell’Associazione Europea con sede a Rossano è giunto poi il messaggio di auguri e sostegno da parte dell’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo, diretto da Clara ALBANI ed il Patrocinio, anch’esso recapitato nella mattinata odierna, del Ministro per le Politiche Europee Andrea RONCHI. «Festeggiare il Giorno dell’Europa – ha detto l’On. Gianni PITTELLA – significa sottolineare l’importanza del Trattato di Lisbona; significa festeggiare ciò che è stato e ciò che sarà. Il 9 Maggio è la festa delle vittorie e anche delle sconfitte subite dal progetto europeo, ma deve rappresentare anche il promemoria di un’agenda per guardare avanti. È necessario aprire un cantiere di riflessioni sui temi europei. L’Europa non si costruisce da sola, ma insieme. I politici devono essere affiancati dalla gente, dai cittadini, soprattutto dai giovani, da quelli che vivono ai margini della politica e che invece devono tornare nell’agorà pubblica e abbracciare la bandiera dell’Europa, simbolo di pace, di crescita, di prosperità e salvezza della nostra economia e del rilancio delle nostre capacità e della giustizia sociale”. «L’Iniziativa della vostra Associazione è lodevole – ha scritto invece nel suo messaggio Clara ALBANI – e merita il sostegno dl Parlamento Europeo proprio perché ha come obiettivo principale la valorizzazione del processo di integrazione, e la comunicazione istituzionale ai cittadini. Stimolare il dibattito e la discussione fra i giovani serve per diffondere un sentimento di cittadinanza attiva e una coscienza europeista. La celebrazione dell’anniversario della Dichiarazione Schuman è il compleanno dell’Unione Europea. In qualità di Direttrice dell’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo faccio i migliori auguri agli organizzatori per la manifestazione: che sia un successo e permetta di avvicinare alle grandi tematiche del nostro Continente. Auguro a tutti i partecipanti, giovani e non, di vivere una bella esperienza di confronto a contatto con le illustri personalità invitate all’evento».

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta