EMERGENZA DEPURAZIONE, CENSIRE IMPIANTI

EMERGENZA DEPURAZIONE, CENSIRE IMPIANTI CAPUTO SUL TIRRENO: TRA PRIMI IMPEGNI FUTURA REGIONE MARE SPORCO, DALLE SCUSE DEL 2005, LOIERO LATITANTE AMANTEA (CS), Giovedì 18 Febbraio 2010 – Censire per tempo tutti gli impianti di depurazione, quelli attualmente in stato di collasso e quelli effettivamente funzionanti ed attuare un piano di intervento d’emergenza che scongiuri il rischio di consegnare, in vista della prossima stagione estiva, la penosa fotografia delle nostre coste e del mare sporco sistematicamente riservata da LOIERO a turisti, residenti ed operatoti del settore. Sarà, questo, uno dei primi impegni che ci porremo, se – come ci conferma la diffusa fiducia dei calabresi nella nostra coalizione ed in Giuseppe SCOPELLITI – usciremo vincitori dalla competizione elettorale dei prossimi 28 e 29 Marzo. E’ quanto ha dichiarato Giuseppe CAPUTO, candidato PDL per il rinnovo del consiglio nella giornata di ieri (Mercoledì 17 Febbraio), incontrando ad AMANTEA iscritti e simpatizzanti della fascia tirrenica e dirigenti locali del PDL. Turismo dell’identità, qualità delle acque ed efficienza degli impianti di depurazione. – Per CAPUTO, all’indomani della vittoria del PDL, con Peppe SCOPELLITI alla presidenza della giunta regionale, occorrerà attuare, come priorità, un piano d’emergenza, partendo da un censimento degli impianti realmente funzionanti. Specie sul Tirreno. L’estate appena trascorsa – ha detto – ci ha consegnato la fotografia di una fascia costiera tirrenica quasi interamente mappata da divieti di balneazione. LOIERO, nel 2005, si è soltanto limitato a chiedere scusa a turisti e cittadini per le cattive condizioni in cui versavano spiagge, litorali e acque. E, da allora, non un solo intervento per la soluzione dei problemi è stato portato avanti. Si è preferito, piuttosto, puntare su campagne pubblicitarie costose, ingannevoli e sostanzialmente inutili allo scopo. CAPUTO tornerà sul Tirreno il prossimo SABATO 20 FEBBRAIO, a PAOLA, presso il Complesso S.Agostino, dove, alle Ore 17.30 incontrerà, insieme a Peppe SCOPELLITI, iscritti e simpatizzanti del PDL. – Ieri sul Tirreno, oggi (Giovedì 18) nella zona industriale di S.Irene, a Rossano. Continua senza soste il tour elettorale dell’ex Primo Cittadino di Rossano, il sindaco del fare e del buon governo del centro destra, che, nel pomeriggio si è intrattenuto ed ha ascoltato, a lungo, i disagi e le proposte di un nutrito gruppo di titolari di aziende nella zona industriale di S.Irene, condividendo con loro preoccupazioni, metodi contenuti e soprattutto obiettivi da rappresentare e sostenere nella nuova Regione che ci si appresta a costruire.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta