ELENA AIELLO,CARISMA POCO NOTO

MANDATORICCIO (Cs), Giovedì 19 Luglio 2012 – È un po’ triste che il Carisma di Madre Elena AIELLO, la prima donna calabrese assurta alla gloria degli altari, sia così poco conosciuta. Alcuni giorni fa a Roma, durante un evento culturale al quale partecipavano diverse congregazioni religiose, ne ho avuto conferma. Eppure la sua testimonianza di sofferenza trasfigurata dall’amore la sua immensa carità, l’accoglienza, l’abbraccio materno verso gli ultimi, particolarmente verso i bambini emarginati e soli, sono di un’attualità sconvolgente. Soprattutto in questi tempi così incerti e precari nei quali si rischia di chiudersi nell’egoismo anziché aprirsi alla solidarietà. Sono pertanto felice che questo mio libro stia contribuendo alla divulgazione del grande messaggio di amore e di speranza che la Monaca Santa, da Cosenza, ha lanciato in tutta Italia e nel mondo. E’, questa, la riflessione di Beniamino DONNICI, autore del libro “AMORE CHE SCALI LE MONTAGNE”, vincitore del Premio letterario VALLE CRATI 2012 e dedicato a Madre Elena AIELLO, la cui presentazione è in calendario per domani, VENERDÌ 20 LUGLIO alle ORE 18 in piazza Duomo, presso la scalinata del Municipio, nel centro storico. Le 116 pagine, tra grande Storia e storie personali e familiari intrecciate tra loro, documenti e poesia, saranno rilette, alla luce delle recondite motivazioni esistenziali e dei sottesi percorsi spirituali e letterari, attraverso un vis à vis di Lenin MONTESANTO con l’Autore.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta