E’ stato rinviata la prima riunione del nuovo consiglio regionale.

Dopo i ritardi nella proclamazione il Presidente del Consiglio regionale uscente, Francesco Talarico, assieme al nuovo governatore della Calabria, Mario Oliverio, avevano annunciato e convocato la prima seduta per il prossimo 29 dicembre. L’inizio della consiliatura appare complicato e ad aggravare la vicenda è giunta la notizia che il primo consiglio è stato spostato di una settimana. La seduta è stata rinviata al 7 e 8 gennaio 2015 con all’ordine del giorno l’elezione del Presidente del Consiglio e del nuovo Ufficio di Presidenza. La decisione di rinviare la riunione della nuova assemblea è stata presa da Talarico, sentito Oliverio in quanto è stata presentata una richiesta formale alla Presidenza del Consiglio dal consigliere regionale Morrone, che non può prendere parte alla seduta del 29 dicembre. Nella stessa richiesta è fatto riferimento anche all’impossibilità per altri consiglieri regionali di opposizione di essere presenti alla seduta del 29 in quanto fuori sede. Considerato che si tratta della prima seduta d’avvio della decima legislatura regionale si è ritenuto opportuno il rinvio al 7 gennaio, per garantire la partecipazione di tutti e trenta i consiglieri regionali.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta