CULTURA, SCOPELLITI PRESENTA UN LIBRO PER OGNI NATO. CALIGIURI: LA CALABRIA CAMBIA LEGGENDO

CATANZARO (25.7.2013) – “La lettura è la “rivoluzione” in grado di far crescere la Calabria. Accogliere ogni bambino calabrese che nasce con un libro è un segnale di speranza per cambiare la nostra regione e tutta l’Italia”. E’ la dichiarazione del Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti che presenta il progetto pilota “Un libro per ogni nato” lunedì 29 luglio 2013 alle ore 17.00 presso la Fondazione “Terina” di Lamezia Terme. “La Calabria – aggiunge l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri che introdurrà’ la presentazione – sta investendo molto sulla lettura, tanto che e’ quest’anno e’ stata la Regione “ospite” d’onore del Salone del Libro di Torino, ponendo la lettura come premessa dello sviluppo culturale, e quindi economico e civile, della regione. La Calabria cambia leggendo”. All’operazione culturale hanno dato la loro adesione i Lions della Calabria, le associazioni dei medici pediatri, i pediatri di base e i dirigenti generali delle aziende sanitarie e ospedaliere che prenderanno parte alla manifestazione di lunedì prossimo. Infatti, all’incontro sono stati invitati il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria Carmelo Bellinvia; il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro Elga Rizzo; il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza Paolo M. Gangemi; il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza Gianfranco Scarpelli; il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria Rosanna Squillacioti; il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro Gerardo Mancuso; il Commissario Straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia Maria Pompea Bernardi; il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone Rocco Nostro.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta