consegnati i premi Herakles

Archiviata con successo la splendida serata del “Premio Herakles”, nella cornice mozzafiato della medievale Piazza Friozzi. Condotta con maestria dal giornalista Carlo Cianetti, all’evento era presente un numeroso ed attento pubblico che certifica la “fame” di cultura ai più alti livelli. Tutti presenti i premiati, a parte il Ministro della gioventù, Giorgia Meloni, ed il calciatore cariatese Ciccio Cozza. Si comincia con la consegna della pregevole statuetta (opera del maestro orafo Franco Salvato di Scala Coeli) a Vittorio Tosto, campione di calcio ed ambasciatore della Cariati che si impone nel mondo. Dunque, tocca ad Antonio Hugo Caruso, intellettuale argentino di origini calabresi; a uno degli ultimi maestri d’ascia d’Italia, Antonio Montesanto, anch’egli cariatese doc; alle famiglie cariatesi dei giovani Eugenio Di Dio e Giuseppe Trento, prematuramente scomparsi; a Giuseppe Caridi, Presidente della Deputazione di Storia Patria per la Calabria; al vice presidente vicario dell’europarlamento, Gianni Pittella; al sindaco rumeno di Predeal, Liolen Goidescu, e alla memoria dell’architetto Saverio Liguori e dell’artista Claudio Mazzitello. La manifestazione si conclude in crescendo con il premio alla giornalista Iman Sabbah, cittadina israeliana di origini palestinesi, conduttrice di telegiornali e programmi di approfondimento in onda su RaiNews24 e RaiMed. L’edizione 2010 dell’Herakles è stata organizzata direttamente dall’amministrazione civica e curata dal responsabile della comunicazione istituzionale, Lenin Montesanto.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta