C’è una svolta nella vicenda dei sub-commissari alla sanità calabrese.

Il Consiglio dei Ministri ha preso atto delle dimissioni firmate da Luigi D’Elia e ha nominato un successore. Si tratta di Andrea Urbani in passato già consulente dell’ex presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. Rimane al suo posto, invece, l’altro sub-commissario, il generale Luciano Pezzi, che non ha dato seguito all’autosospensione. Restano le tensioni nella gestione del piano di rientro, che ha portato nei giorni scorsi i due delegati del governo a usare parole di aperto contrasto nei confronti del presidente della Giunta regionale e commissario per l’emergenza sanitaria.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta