CARIATI. SINDACI AL CENTRO CON EMENDAMENTO MAGORNO  

COMUNICATO STAMPA N. 205 – FONTE: COMUNE DI CARIATI (CS) – 16.11.2020


IN LINEA CON OBIETTIVI DOCUMENTO-MANIFESTO

F. GRECO ESPRIME SODDISFAZIONE

Cariati (Cs), lunedì 16 novembre 2020 – Non possiamo che esprimere soddisfazione per l’emendamento al Decreto Calabria presentato dal senatore Ernesto Magorno che chiede l’istituzione, all’interno della Commissione consultiva permanente per il contrasto all’emergenza epidemiologica da Covid-19, di un Comitato dei Sindaci della Calabria. L’iniziativa accoglie e sposa gli obiettivi del documento-manifesto al quale hanno già aderito centinaia di sindaci che da diversi mesi si stanno mobilitando per ottenere la garanzia dei diritti non solo alla salute, ma, tra gli altri, anche alla mobilità e alla giustizia.

 È quanto dichiara il Sindaco Filomena Greco ringraziando per l’attenzione dimostrata e condividendo il metodo proposto dal senatore e Sindaco di Diamante che riconosce agli amministratori il ruolo che gli spetta in quanto vicini, prossimi e a conoscenza delle reali esigenze delle comunità.

Nessuno – aggiunge il Primo Cittadino –  meglio di chi amministra può avere il termometro delle reali esigenze sui territori e fornire indicazioni efficaci per la risoluzione di problematiche e questioni.

Nella proposta di emendamento, il Commissario ad Acta – procedura per la quale si auspica il superamento – dovrà interfacciarsi con il Comitato, i cui componenti saranno nominati dalla Conferenza dei Sindaci presso le ASP della regione, per avere pareri motivati, obbligatori e non vincolanti utili per la redazione di eventuali atti. Dallo stesso Comitato si potranno raccogliere proposte per la predisposizione di piani programmatici regionali sanitari. I Sindaci così riuniti dovranno monitorare l’attività dello stesso Commissario offrendo feedback ed informazioni sullo stato dell’arte della sanità regionale, a cadenza annuale, al Governo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta