CARIATI. IL 15 MAGGIO 4^ EDIZIONE DI IURINFEST

Il 25 aprile 2017 il lungomare di Cariati, nella zona della villetta Padre Pio, accolse la prima edizione della festa dei fiori, IURINFEST.

Fortemente voluta dalla dott.ssa Maria Elena Ciccopiedi e con la collaborazione del Coordinamento Donne, IURINFEST è stato un momento di bellezza e di allegria, di vicinanza tra le persone, di colori e di profumi inebrianti!

Seguono la seconda e la terza edizione, entrambe con grande successo.

A causa dell’emergenza Covid-19 l’abituale appuntamento con IURINFEST è stato rimandato nei due anni successivi ma quest’anno, l’Associazione Coordinamento Donne, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cariati, riprende l’organizzazione della IV° edizione e riconferma il suggestivo Centro Storico.

Il 15 Maggio 2022 dalle 10 del mattino fino a sera si potrà passeggiare tra i vari stands e acquistare profumatissimi e bellissimi fiori e piante e trascorrere una splendida giornata tra degustazioni di fragole, crespelle, pitt cu i jit e bruschette accompagnate da ottimo vino, con intrattenimento per i bambini.

Ma non è tutto!!! Ritorna l’infiorata ad impreziosire questa meravigliosa manifestazione…. Quest’anno realizzata non secondo le tecniche tradizionali, ma interamente fatta con fiorellini lavorati all’uncinetto. “Visto il successo dell’Albero di Natale Granny Square 2021, ho pensato di continuare il progetto di riscoperta delle tradizioni Cariatesi sostituendo l’infiorata tradizionale, con un’infiorata all’uncinetto, realizzata in pochi paesi – spiega la Presidente Giovanna Russo – già tante donne hanno aderito al progetto e sono tanti gli aiuti che, anche in questa occasione, ci stanno arrivando dai tanti paesi vicini”.

Passeggiando per il Centro Storico si potranno, inoltre, ammirare anche i bellissimi Murales, che rievocano tradizioni, usi e costumi; facendone un autentico museo a cielo aperto! Murales realizzati proprio grazie alla volontà ed all’impegno dall’Associazione Coordinamento Donne.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta