CARIATI,  CENTRO D’AIUTO, SOSTEGNO E SUPPORTO A SERVIZIO DI TUTTA LA COMUNITA’.

FIRMATO PROTOCOLLO D'INTESA TRA L'ISTIUTO COMPRENSIVO E L'ASSOCIAZIONE TUTTO CIO' CHE E' VITA.

Cariati (Cs). Nella giornata di venerdì 20 dicembre l’Associazione tutto ciò che è Vita  e l’Istituto Comprensivo di Cariati,  hanno stretto una partnership per l’apertura di un centro d’aiuto, sostegno  e supporto per tutta la comunità. Entrambe le parti sono accomunate dai medesimi obiettivi: attuare interventi concreti di prevenzione e contrasto della devianza e del disagio giovanile; promuovere l’inclusione e il benessere psicofisico dell’individuo; perseguire la legalità;  rafforzare la c.d. “alleanza scolastica” tra alunni, docenti e famiglie.

Il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Cariati, la dr.ssa Agatina Giudiceandrea,  ha accolto con entusiasmo la proposta di collaborazione dell’Associazione Tutto ciò che è Vita, dichiarando: “Un proverbio africano afferma: Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio. Scuola e famiglie stanno già creando una forte alleanza educativa, basata sul dialogo e il rispetto dei reciproci ruoli. Ma ciò non è sufficiente a garantire il pieno successo formativo per tutti e per ciascuno. Pertanto, la collaborazione con le associazioni del territorio, già parte della storia del nostro Istituto Comprensivo, oggi  si arricchisce del prezioso contributo dell’Associazione “Tutto ciò che è vita”, che -sono certa- renderà la nostra scuola sempre più inclusiva”.

Il centro d’aiuto, sostegno e supporto, sarà operativo nel nuovo anno e  offrirà una serie di servizi, quali classi di psicoterapia , gruppi di mutuo aiuto, sportello antiviolenza,  sportello antibullismo, ecc. Altresì, verrà intrapreso un percorso di formazione innovativo, in linea con i principi espressi dalla comunità scientifica, volto a fornire gli opportuni strumenti conoscitivi e di intervento ai docenti e ai professionisti che operano nel settore minorile, inerenti alle problematiche che investono i giovani della nostra Società (cybercrimes, dispersione, bullismo, ecc).

Inoltre, il sodalizio culturale realizzerà  una serie di iniziative culturali a beneficio dei minori , nella precisa convinzione che essi appartengono ad una delle  classi sociali  più meritevole di tutela; e allo stesso tempo, rappresentano i “Cittadini del domani” nelle cui mani  saranno le sorti di questa nostra res publica. Tali interventi sono mirati a formare l’Educatore  a promuovere i fattori di protezione presenti nel contesto sociale  e nell’individuo stesso, come il “talento” verso una particolare arte (cinema, musica, ecc); altresì,  per  captare in tempo i fattori predittivi di disagio e a saper contrastare i fattori di rischio devianza.

“Il 2020 ci vedrà protagonisti di una grande sfida sociale”. Così ha commentato la partnership  il presidente dell’Associazione Tutto ciò che è Vita, Eugenio Fortino  che  ha riferito “come associazione impegnata sul territorio attivamente da quasi tre anni, siamo orgogliosi di aver raggiunto questo importante traguardo a beneficio di tutta la comunità“ desidero ringraziare la Preside dell’Istituto Comprensivo, la dr.ssa Giudiceandrea, per la sua disponibilità a collaborare e un particolare ringraziamento va a tutti i professionisti dell’associazione che anche in questa nuova avventura hanno messo a disposizione la loro attività a titolo gratuito.

L’Associazione Tutto ciò che è Vita, coglie l’occasione per augurare un sereno e radioso 2020 a tutta la Comunità Cariatese.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta