Cariati aderisce al progetto “Una Scuola per Mirandola”

E’ stata organizzata una bella manifestazione sportiva dilettantistica, di calcio femminile, domenica scorsa a Cariati, al Centro Sportivo il “Ragno”, per la raccolta di fondi a favore dell’associazione “Una Scuola per Mirandola”, la cittadina modenese colpita duramente dal terremoto nel maggio dell’anno scorso. La manifestazione, organizzata dai responsabili del Centro Sportivo: Pino Greco, Giovanni Greco, Gina Mussuto e Stefania Morelli, ha visto la partecipazione di quattro squadre al torneo di calcio femminile -la partita del cuore-. All’evento sportivo era presente Domenico Maietta il calciatore dell’Hellas Verona, neo promosso in serie A, originario di Cirò Marina e il responsabile dell’Associazione Italiana Arbitri di Rossano Antonio Celestino. Mister Pino Greco, soddisfatto per la riuscita dell’iniziativa, al termine della manifestazione, ci ha dichiarato: “è la prima volta che, dalle nostre parti, si organizza un evento per dare risalto all’impegno sportivo femminile, ce ne siamo accorti da come hanno risposto tantissimi cariatesi, accorsi numerosi allo stadio e dalla massiccia partecipazione delle ragazze all’evento”. “Con questa manifestazione, continua Geco, abbiamo raggiunto due scopi: far prendere coscienza alle ragazze, di una disciplina sportiva che da noi è considerata esclusivamente maschile e raccogliere fondi per contribuire alla ricostruzione di una scuola di Mirandola, distrutta durante il terremoto dello scorso anno.”

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta