CALCIO. LA SPORTIVA CARIATESE SOFFRE MA VINCE DA GRANDE SQUADRA.

Finisce 3-2 la sfida tra la L.S. CARIATESE vs FUTSAL ACRI, gara valevole per la terza giornata di ritorno del campionato di calcio a 5 serie “D”. FIGC.
Ottimo primo tempo per i ragazzi di mister Pirillo, che hanno avuto il pieno controllo del match, portandosi sul 2-0 grazie alle reti dei talentosi: Luigi Santo Amodeo al 9’ e Giovanni Pirillo al 22’. Quest’ultimo ci ha abituati ad ogni gara ad ammirare giocate sopraffine d’alta scuola con “tunnel finte e pirulet”.
Solo nel finale del primo tempo gli Acresi si affacciano alla porta CARIATESE ,ma Superman SIMONE TORCHIA gli nega la gioia per ben due volte.
Nel secondo tempo gli ospiti entrano in campo con un piglio diverso, sfruttando la tattica del quinto uomo, con il portiere che partecipa all’azione nella metà campo avversaria.
I ragazzi Cariatesi, si difendono bene sul giro palla avversario, ma dopo almeno 5 palle goal in contropiede , sciupate clamorosamente, permettono agli ospiti di rimontare sul 2-2 tra il 17’ ed il 29’.
Sembrava finita, ma nei gloriosi ragazzi Cariatesi si innesca una reazione rabbiosa capitolata con il loro BOMBER LUIGI SANTO AMODEO, che prima sradica il pallone all’avversario e poi insacca in rete, la 24^ in questo campionato.
Con questa vittoria, la CARIATESE resta al comando della classifica, tallonata dal Real Kremisa (ciro’) e gli amici rivali della Folgore gelateria Fortino (Cariati).
Ora ci aspettano altre 6 finali, quindi testa alla prossima, dove ci vedrà impegnati a San Lucido.

Ufficio stampa L.S. Cariatese
D.S. Massimo Martino

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta