CALCIO. LA CAPOLISTA CARIATESE VINCE A SAN LUCIDO.

Finisce 7-5 per la CARIATESE la 4^ giornata di ritorno del campionato di calcio a 5 serie “D” FIGC, sul campo di un ottimo San lucido, che perde così l’imbattibilità casalinga.
Gara molto corretta da ambedue le squadre, arbitrata in maniera impeccabile dal sig. PANTALEONE MONDILLO della sezione di Catanzaro.
Il primo tempo finisce 3-3 con la capolista che apre le danze al 3’ con un gran diagonale di Giovanni Pirillo.
I padroni di casa non si scompongono e ribaltano con uno splendido 1-2 tra il 9’ e il 18’ portandosi così in vantaggio. La gioia dura pochi secondi, perché il solito Bomber Luigi Santo Amodeo pareggia immediatamente . Passano i minuti e sembra terminare così il primo tempo, ma nei 2 minuti di recupero i padroni di casa si riportano in vantaggio, vengono però immediatamente raggiunti da un gran goal dell’intramontabile Daniele Torchia che beffa il portiere direttamente da calcio d’angolo .
Il secondo tempo inizia con la CARIATESE a trazione anteriore, aggressivi e determinati per l’unico scopo di questa trasferta , quella di VINCERE!!!!!
Ci pensa così il Bomber Amodeo (tripletta quest’oggi ) ed il Capitano Luciano Russo (doppietta per lui) in soli 5’ a portare il risultato sul 3-6.
Il San lucido prova a riprendersi e tra il 12’ ed il 18’ approfittando di un rilassamento degli ospiti si portano sul 5-6. Passano 2’ ed il Capitano Luciano Russo chiude definitivamente i conti con uno splendido goal. Gli ultimi 10’ più recupero passano con la CARIATESE che gestisce il risultato senza rischiare nulla, grazie anche all’ingresso in campo del grande Pasquale Lo Gullo, (oggi anche allenatore al posto dello squalificato Pirillo),mettendo ordine dettando i giusti tempi alla squadra.
Da segnalare un grande fair play in campo da parte di entrambe le squadre seguiti al fischio finali da calorosi abbracci di amicizia. Azioni che dovrebbero capitare sempre, a condanna di alcune squadre che aime’ cercano sempre il litigio e l’aggressione.
Un grazie di cuore va a tutta la squadra del San Lucido che ci hanno accolto in maniera encomiabile.
Ora testa a domenica 10 aprile ore 15:00 al campetto del centro sociale di Cariati, dove ci sarà lo scontro diretto con il fortissimo Real Krimisa Ciro’.

Ufficio stampa L.S. Cariatese
D.S. Massimo Martino

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta