CALCIO: I ragazzi della Cariatese hanno espresso volontà ed impegno, ma nulla hanno potuto contro la N. Torre Melissa, perdendo in casa per 0-4

Marcatori: 25’, 32’, 68’ Salvemini, 91’ Federico Cariatese: Alterino 6, Marino 6, Russo Carmine 7,5 (61’ Palopoli 6), Riolo 6,5, Brunetti M 6 87’ Mancuso s.v.), Boccia F. 6, Gentile 6, Crescente 6,5, De Lorenzo 6, Brunetti S. 6, Flotta 6. Allenatore: Caruso Franco N. Torre Melissa: Cursio 6, Turano P 6, Villaverde 6, Riga 6, Todaro 6, Squillace 7, Basta A 6, Federico 6,5, Tigano 6 (90’ Turano s.v.), Salvemini 8 ( 79’Bonesse s.v.), Basta G 6 (69’Livadfoti s.v.). Allenatore: Porcelli Raimondo Arbitro: Petruzza Domenico di Catanzaro 6 La partita, purtroppo, è stata offuscata da un grave incidente di gioco occorso al difensore Carmine Russo al 61’ di gioco, che in un contrasto con un avversario è caduto in male modo sul terreno di gioco, riportando una sospetta frattura della costola del fianco dx. L’incontro è stato sospeso per dieci minuti, il tempo dell’arrivo di un’ autoambulanza, che ha condotto lo sfortunato calciatore presso l’ospedale di Corigliano, dove è stato sottoposto ad esami radiografici. Il ragazzo, notizia appresa in serata, è stato dimesso dall’ospedale e sta tornando a casa. Un Salvemini, in giornata strepitosa; ha trascinato la compagine ospite alla quarta vittoria stagionale: Una tripletta; diversi assist per i propri compagni hanno trasformato l’attaccante ospite in un autentico mattatore di una partita che ha visto il collettivo di mister porcelli giocare con grande determinazione e spigliatezza: ad essere davvero obiettivi il successo degli ospiti è stato favorito anche dagli errori di inesperienza dei difensori locali, dovuti soprattutto alla loro carenza di preparazione fisico-atletica e ad alcune lacune caratteriali. Gli ospiti, ispirati da un buon centrocampista quale Squillace hanno disputato una buona gara, confermandosi in buona salute, ed evidenziando un goleador cinico quale Salvemini, che continua a segnalarsi tra gli attaccanti più incisivi di questo primo scorcio di campionato. I ragazzi della Cariatese hanno espresso volontà ed impegno; ma senza una adeguata preparazione tecnico atletica passi in avanti non se ne fanno. Sufficiente la direzione del direttore di gara.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta