CALCIO: Allo stadio comunale, gremito fino all’inverosimile, la Cariatese batte per due reti a 1, l’ASD Cariati.

Marcatori : al 13’ Franco, al 35’ Marino su rigore, al 67’ Marino Cariatese : Calarco 6, Tranquillo 6, Riolo 6 ( dal 46’ Pirone 6), Cosentino Cataldo 6,5, Risoleo 7,5, Fazio 6, (dal 69’ Vrenna s.v.),Patera 8, Tedesco Antonio 6, Madeo 6 (dal 79’ Morise s.v.),Marino 8, Graziano 6.All: Cosentino Antonio. ASD Cariati : Arcudi 7, Fazio 5, Caniglia 5, (dal 76’ Marino sv.),Minutolo 7, Varquez 5, Scarpello 6, Cotrone 6, Curia 6,Torchia Vincenzo 4, Torchia Daniele 6, (dal 67’ Fortino s.v.), Franco 6. All: Vincenzo Filareti Arbitro: Molinaro Martina di Lamezia 5 Note : Ad inizio di gara l’arbitro ha fatto osservare un minuto di raccoglimento per l’immatura morte della madre di Astro della Cariatese. “Abbiamo conquistato il successo pieno, ha puntualizzato a fine partita mister Antonio Cosentino, con carattere, determinazione e volontà.Dobbiamo dare continuità a questa quindicesima vittoria stagionale per conseguire il diritto alla disputa dei plaj off.Un plauso a tutti i miei ragazzi che si sono battuti con tutte le loro energie conseguendo un successo di prestigio ed un plauso al Cariati per la sportività e correttezza messi in campo”. Vittoria e una seria ipoteca sui play off. Allo stadio comunale, gremito fino all’inverosimile, si parla di circa ottocento spettatori, la Cariatese del presidente Filomena Greco, sovvertendo il pronostico della vigilia, batte un ostico Cariati e conquista tre punti fondamentali per il prosieguo del campionato, Il collettivo di mister Antonio Cosentino ha saputo inizialmente soffrire il Cariati, subendo il gol al 13’, con pazienza ha cercato il gol del pareggio che è arrivato solo a dieci minuti dal termine del primo tempo con Marino che ha trasformato in rete la massima punizione concessa dal direttore di gara e contestata vibratamente da Curia e compagni. Nella ripresa i ragazzi di mister Vincenzo Filareti si catapultano nell’area avversaria alla ricerca del gol-vittoria, ma al 67’ subiscono la beffa della seconda rete della Cariatese su improvvisa ripartenza di capitan Patera,il migliore dei 22 in campo, che smista un pallone d’oro a Marino che,lasciato tutto solo,non ha difficoltà a siglare il gol vittoria per la Cariatese. Va detto che il Cariati ha saputo soffrire per i restanti trentatre minuti di gioco alla vana ricerca del pari, ma purtroppo è uscito sconfitto proprio quando iniziava a pregustare la conquista del pareggio.I ragazzi di mister Filareti hanno giocato con determinazione, hanno stretto i denti, serrato i ranghi e solo per mera sfortuna e troppa precipitazione degli avanti non hanno strappato il pareggio. Le due squadre non si sono risparmiate, hanno giocato con ritmi molto alti. Negli ultimi minuti il Cariati fa correre qualche brivido alla Cariatese con Antonio Cotrone che con un bolide scheggia la traversa.La Cariatese tiene duro e conquista una vittoria preziosa non solo in chiave play off.Per il Cariati tanto rammarico, ma anche la convinzione che i numeri ci sono per un finale più che positivo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta