CALABRIA, 13 MILIONI DI EURO PER I POLI TECNICO-PROFESSIONALI. CALIGIURI: FORMARE AL LAVORO

“La scuola calabrese si avvicina sempre di più al mondo del lavoro”. Lo afferma l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri commentando l’avviso per la costituzione dei Poli Tecnico-Professionali. Il bando, dotato di 13 milioni di euro, e’ rinvenibile sul sito www.regione.calabria.it ed e’ stato pubblicato in data odierna sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria. I termini di scadenza per la presentazione delle domande sono previsti per il 22 luglio 2013. La finalità e’ quella di riorganizzare l’offerta di istruzione e formazione al fine di favorire lo sviluppo economico e la competitività. Le risorse sono state concentrate sul settore strategico del turismo, intrecciato con l’agribusiness. Possono presentare la propria candidatura gli Istituti tecnici e professionali presso i quali funzionano gli indirizzi correlati alle filiere Turistica e dell’Agricoltura. Ogni Istituto tecnico o professionale potrà inoltrare la propria candidatura per un solo Polo. Possono inoltre aderire le Università e gli enti di ricerca, le organizzazioni professionali (ordini e associazioni), gli Enti locali e le associazioni di elevato profilo culturale, tecnico e scientifico. Per il 18 giugno alle ore 11 presso Palazzo Alemanni a Catanzaro ci sara’ una conferenza stampa per presentare il bando. Per qualunque tipo di informazione è disponibile l’indirizzo email bandisettoreistruzione@regione.calabria.it.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta