Buche e allagamenti dominano in lungo e in largo il perimetro cittadino.

Il maltempo che si é abbattuto sulla Calabria, e quindi su Cariati in questi giorni, ha fatto riemergere un problema che interessa le strade del paese. Buche e allagamenti dominano in lungo e in largo il perimetro cittadino. Non c’é strada che non si presenti con grossi e preoccupanti impedimenti. Lo stato di abbandono si protrae da lungo tempo e non si intravede alcuna soluzione, che possa ridare un minimo di praticabilità. I rischi per pedoni, automobilisti e motociclisti sono tanti e imprevedibili. Non si comprende per niente cosa intende fare in merito l’amministrazione comunale, il cui unico pregio in questi mesi é stato rappresentato dal costante rinvio nelle decisioni, per la risoluzione dei fabbisogni elementari della collettività. Manca una pianificazione per il rifacimento delle arterie cittadine, visto che non bastano più interventi “tampone” che durano neanche 24h. L’inverno é alle porte. Le piogge non si faranno attendere. I cariatesi, allora, devono rassegnarsi che tutto cambi, perché niente cambi? Non credo si possa più attendere. Qualcosa va studiato nell’immediato. Le denunce, cui deve far fronte l’amministrazione comunale, per il verificarsi di incidenti, a seguito del cattivo stato in cui versano le strade, dovrebbe essere un motivo in più per definire una politica in tale senso.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta