BIMBI A SCUOLA DI SICUREZZA STRADALE

STRONGOLI (KR), Martedì 4 Dicembre 2012 – Codice della strada, puntare sui più piccoli per prevenire rischi e migliorare la sicurezza. È l’obiettivo del progetto nelle scuole promosso dall’Esecutivo ARRIGHI. Come attraversare la strada e andare in bicicletta oppure interpretare i cartelli e la segnaletica stradale? Piccoli e futuri automobilisti crescono. Successo per la speciale lezione di scuola guida. È presso il museo civico di Strongoli che oggi, martedì 4, gli studenti delle quinte classi elementari dell’Istituto Omnicomprensivo hanno incontrato gli agenti della polizia municipale. I bambini, dopo aver assistito alla lezione, sono stati chiamati a mettere in pratica, la teoria, attraverso un vero e proprio esame. Il comandante della polizia municipale, Domenico VETERE, insieme all’assistente Maria Laura CALIGIURI, ha consegnato ai piccoli un test di apprendimento. Gli studenti hanno dimostrato una forte capacità di apprendimento per quello che è un tema che, spesso, nemmeno gli adulti conoscono bene. Il progetto di educazione stradale ha visto la presentazione di un corso multimediale e audiovisivo a disegni animati mediante il quale i bambini imparano a conoscere l’ambiente stradale, i segnali e i comportamenti del pedone e del ciclista. Siamo fermamente convinti – ha detto il sindaco Luigi ARRIGHI – che insegnando pillole di codice della strada ai più piccoli si incrementi la sicurezza stradale. Crediamo che attraverso questo percorso educativo i risultati siano veramente efficienti. È per questo che l’Amministrazione comunale proseguirà i propri progetti di prevenzione. Colgo l’occasione per ringraziare gli agenti della polizia municipale che, con grande professionalità e spirito di devozione, hanno fortemente contribuito alla riuscita dei corsi per le scuole. Per la nostra amministrazione comunale – ha aggiunto ARRIGHI –la sicurezza stradale è una delle priorità perché siamo convinti della validità di un metodo educativo che coinvolga gli adolescenti. La risposta da parte degli alunni è stata molto buona: i giovani hanno seguito con interesse le lezioni degli agenti di polizia municipale, imparando le norme di comportamento sulla strada.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta