BANDIERA BLU, DATI CERTI E DOCUMENTATI

BANDIERA BLU, DATI CERTI E DOCUMENTATI STOP ALLE FALSITÀ DI QUALCUNO TUTTO VERIFICABILE NEI PUNTI BLU E SU SITO DEL MINISTERO CARIATI (CS), Giovedì 2 Settembre 2010 – Nessun dubbio sulla balneabilità del tratto cariatese. A confermarlo sono i dati facilmente consultabili on line, sul sito del Ministero della Salute, pubblicati dall’Arpacal, Ente addetto alle analisi delle acque, alla campionatura delle stesse e alla frequenza dei controlli. Contro la campagna diffamatoria azionata ad arte da parte di taluni, si sta valutando l’esperimento di azioni legali. Il fine è quello di tutelare l’immagine della Città e il lavoro dei tanti operatori turistici e commerciali, troppe volte esposti a ricostruzioni del tutto infondate, che rischiano di ledere gli importanti risultati raggiunti. La Bandiera Blu confermata per il secondo anno consecutivo alla Città di Cariati, non teme pertanto, le presunte inchieste che tentano di danneggiare l’immagine dell’unico comune assegnatario di Bandiera Blu della provincia di Cosenza. Anziché tentare di raccogliere informazioni possibilmente utili alle proprie tesi, “malate ed infamanti”, in luoghi e presso enti non competenti a fornirli, sarebbe bastato un solo click, per conoscere in tempo reale gli esiti dei controlli effettuati nel rispetto della normativa vigente, dal solo Ente cui per Legge, spetta il monitoraggio delle acque e dei mari. Gli esiti delle verifiche effettuate mensilmente dall’Arpacal, così come previsto dalla normativa, infatti, sono stati puntualmente pubblicati sul sito del ministero competente. Inoltre, gli stessi dati e ogni utile informazione su tutto ciò che attiene l’essere Comune che può fregiarsi di questo importante riconoscimento attestante la qualità delle acque del mare, potevano essere reperiti anche presso uno dei due “punto blu” istituiti dall’Amministrazione comunale per informare cittadini e turisti. Al fine di sensibilizzare al rispetto ambientale l’intera comunità di residenti e villeggianti, e di renderli partecipi e strenui difensori del patrimonio circostante, l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Filippo SERO, ha quindi predisposto due diversi uffici. Il primo interno all’Ente presso il settore della Protezione Civile, il secondo esterno all’ente presso l’agenzia turistica di Rossella SECCIA, in Via Fischia. Entrambi i “punti blu” si sono rivelati strategici e competenti nel fornire informazioni e materiale illustrativo a tutti i cittadini ed i turisti, interessati a conoscere i dati connessi alla Bandiera Blu, compresi gli esiti dei controlli regolarmente effettuati. Per l’ottimo lavoro svolto da entrambi gli sportelli, misurabile soprattutto nel rapporto con gli utenti e nella puntualità delle informazioni fornite, non si può che esprimere soddisfazione e programmare il potenziamento del servizio stesso, estremamente utile, facilmente accessibile da tutti e professionale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta