ARRESTATO AVVOCATO PER IL REATO DI LESIONI GRAVISSIME, AGGRAVATE DALLA PREMEDITAZIONE, IN DANNO DI ALTRO AVVOCATO.

Nella tarda mattinata di ieri, personale della Polizia di Stato è intervenuto presso lo studio legale dell’avvocato V.V., cl.’69, nel centro cittadino di Cosenza, a seguito di richiesta di intervento inoltrata dal portiere dello stabile ove era ubicato lo studio medesimo. La vittima dell’aggressione nell’immediatezza del fatto veniva soccorsa da un sanitario residente nello stesso stabile, dal momento che il legale aveva riportato gravi e vistose ferite con ecchimosi diffuse. Lo studio si presentava alla vista degli operatori di polizia, subito intervenuti sul posto, completamente a soqquadro, con gli arredi distrutti e macchiati di tracce ematiche in più punti. Le immediate attività di polizia giudiziaria, poste in essere dagli operatori della Polizia di Stato, consentivano da subito di individuare l’autore in Nigro Guerino, cl. ’69. Predetto, avvertendo di essere attivamente ricercato dalla Polizia, si presentava presso gli uffici della Questura, accompagnato da un legale di fiducia, dove si procedeva all’arresto in flagranza dello stesso per il reato di lesioni gravissime, con premeditazione.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta