Arrestati due giovani. Nascondevano in casa sostanze stupefacenti.

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rossano hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, M. V. cl. ’77, con precedenti specifici e la sua convivente incensurata M.S. cl. ‘88, che all’interno della loro abitazione di Pietrapaola (CS) occultavano della sostanza stupefacente. Nel corso di un servizio coordinato a largo raggio di controllo del territorio, repressione dei reati predatori e della criminalità diffusa, i militari si sono recati presso l’abitazione dei due giovani, ove hanno eseguito una minuziosa e accurata perquisizione domiciliare. Nel corso delle operazioni venivano rinvenuti circa 100 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed un bilancino di precisione. Gli arrestati, al termine delle operazioni, come da disposizione del Dr. SANTOSUOSSO Francesco, pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso la loro abitazione, in attesa dell’udienza di convalida, rimanendo a disposizione della competente A.G..

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta