Amministrative di Terravecchia: Riconfermato Sindaco, Mauro Santoro.

Terravecchia riconferma quale sindaco, per il prossimo quinquennio, Mauro Santoro. La lista civica “I PROGRESSISTI” hanno conseguito 341 voti (54%), 62 in più della lista concorrente “DIAMOCI UNA MANO – Terravecchia prima di tutto” che ne ha conseguito 279 (46%), con candidato a sindaco Carlo Cosenza; 10 sono in totale le schede bianche e nulle. Il nuovo consiglio comunale di terravecchia, risulta essere cosi composto: Sindaco Mauro Santoro, consiglieri di maggioranza Pignataro Paolo (108 voti), Francesco Rizzuti (69 voti) Mario Alfonso Parisi (68 voti), Pignataro Giuseppina (69 voti), non eletti, Santoro Concetta (19 voti) e Antonio Lettieri (47 voti). Consiglieri di minoranza, Carlo Cosenza e Donatella Parise (55 voti), non eletti: Leo Ernesto (39 voti), Matera Ferdinando (29 voti), Nucaro Bettina (49 voti), Tallerico Leonardo (52 voti), Tursi Saverio Paolo (19 voti). Hanno votato 622 elettori, su 1461 avente diritto al voto, di cui, 307 maschi e 315 donne. La percentuale dell’affluenza alle urna è stata del 42,57%, più bassa, rispetto alle amministrative della primavera 2008. Ampiamente soddisfatto il riconfermato Sindaco Mauro Santoro. “Il risultato elettorale, non fa che premiare la nostra azione politica, che ci vede al governo di Terravecchia, sin dalla primavera del 2008. Sento il dovere di ringraziare i cittadini che ci hanno dato il loro consenso, ma il mio saluto rispettoso va anche a coloro i quali hanno espresso i loro voti a favore della lista concorrente”. Mi propongo di continuare, ha proseguito Mauro Santoro, a rafforzare l’attività politica con l’obiettivo di consolidare e migliorare il progresso sociale, culturale, infrastrutturale e particolarmente dei servizi essenziali nell’intera comunità terravecchiese. Il candidato a sindaco, Carlo Cosenza, della lista “DIAMOCI UNA MANO – Terravecchia prima di tutto” ha affermato di non aspettarsi una sconfitta, con un divario di voti cosi ampio. Oltre agli auguri di buon lavoro, al riconfermato sindaco, un grazie a tutti coloro che ci hanno voluto onorare del loro appoggio, ai quali assicuriamo di svolgere, una opposizione decisa ma costruttiva, per il bene del nostro paese.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta