A ROSSANO CONVEGNO SU “SIBARI TRA PASSATO E FUTURO”, CON RELAZIONE DI FRANCO LIGUORI

Sabato 2 febbraio, alle ore 16, nella Sala rossa di Palazzo S. Bernardino, nel centro storico,si svolgerà un convegno di studi dal titolo “Sibari tra passato e futuro”, organizzato dall’Università Popolare di Rossano, in collaborazione con il giornale “Il Quotidiano della Calabria”, per riflettere su quale sarà il futuro del prezioso sito archeologico di Sibari e quali dovranno essere le strategie per uscire dall’emergenza del recente allagamento e programmare un rilancio e una seria valorizzazione della celebre città magnogreca e dei suoi tesori archeologici. Interverrà anche la Soprintendente-archeologo della Calabria, dott.ssa Simonetta Bonomi. Tra i relatori, lo storico cariatese Franco Liguori, studioso dell’archeologia della Sibaritide ed autore del libro “Sybaris tra storia e leggenda”, che interverrà anche come esponente della Deputazione di Storia Patria per la Calabria. Tema della sua relazione sarà la cronistoria degli scavi di Sibari, dal 1879,anno della prima campagna di ricerche a cura di F.Saverio Cavallari, ai giorni nostri. Altri interventi saranno quelli di Alessandro D’Alessio, ispettore-archeologo; di Angelo Malatacca, archeologo. Porteranno il saluto ai partecipanti il sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, il prof. Filippo Burgarella, dell’Università della Calabria,il preside Giovanni Sapia, direttore dell’Università Popolare. Coordinerà il dibattito il prof. Gennaro Mercogliano. Le conclusioni sono affidate al dottor Matteo Cosenza, direttore de “Il Quotidiano”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta