“Per il quarto anno consecutivo, a Cariati, continuerà a sventolare la Bandiera Blu.”

“Per il quarto anno consecutivo, a Cariati, continuerà a sventolare la Bandiera Blu.” E’ quanto dichiarano in una nota congiunta il Circolo FLI di Cariati, guidato da Michela Santoro, e il Coordinamento provinciale di Futuro e Libertà. “La riconferma della Bandiera Blu, riconosciuta dalla Fee, rappresenta per le spiagge ed il mare di Cariati una notizia certamente positiva, incoraggiando sempre di più l’incremento dell’utenza turistica che ogni anno sceglie Cariati come meta delle proprie vacanze. Bandiera blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Questo riconoscimento rappresenta per Cariati una grande soddisfazione, il fatto che insieme ad Amendolara siano le uniche bandiere blu della provincia di Cosenza rende lodevole l’impegno dell’amministrazione civica, la quale dovrà impegnarsi per migliorare la qualità dei servizi offerti ai turisti in modo da rendere il paese degno del riconoscimento che gli è stato affidato. Sia l’amministrazione che gli operatori turistici, grazie proprio a questo risultato, avranno il compito di “sfruttare” al meglio il turismo come risorsa economica, che potrebbe dar lavoro ad una crescente fetta della popolazione se fosse gestita in modo ottimale con rispetto ed innovazione allo stesso tempo, sfruttando il centro storico ed il porto. In Provincia di Cosenza e nell’intera Calabria abbiamo zone di estrema bellezza che, purtroppo, vengono poco valorizzate a causa di una cattiva gestione della cosa pubblica. Siamo convinti che il risultato ottenuto dalle due località cosentine sarà eguagliato anche l’anno prossimo, e siamo fiduciosi di un incremento delle località cosentine, magari con l’ingresso di qualche cittadina del tirreno cosentino, oggi escluse.”

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta