VILLAPIANA, OLIVERIO INAUGURA NUOVA PALESTRA

Villapiana inaugurerà, il prossimo MERCOLEDÌ 5 FEBBRAIO, alle ore 16, un nuovo impianto sportivo. L’evento, che consegnerà una nuova palestra alla comunità ed al territorio, vedrà la partecipazione, insieme al Primo Cittadino, anche del Presidente della Provincia di Cosenza Gerardo Mario OLIVERIO, che ha finanziato l’infrastruttura e dell’assessore provinciale al turismo Pietro LECCE. A darne notizia, a conclusione dei lavori consiliari di mercoledì 29, è stato lo stesso Sindaco Roberto RIZZUTO, condividendo con i consiglieri di maggioranza e di minoranza la notizia di questa nuova importane struttura a disposizione della città, soprattutto delle nuove generazioni. RIZZUTO ha colto l’occasione per sottolineare la ribadita attenzione e vicinanza della Provincia di Cosenza, guidata da OLIVERIO, alla comunità di Villapiana. Alla inaugurazione, da parte della Provincia con l’Amministrazione Comunale, sono previsti diversi momenti musicali: l’inno nazionale eseguito dal coro dell’Istituto Comprensivo cittadino, l’esibizione di due giovani interpreti di fisarmonica e lo spettacolo della Scuola di Danza Angela CHIDICHIMO. Sono stati licenziati i punti all’ordine del giorno dell’assise consigliare: dal piano trasparenza, approvato all’unanimità, alla richiesta di acquisto reliquato stradale per la Ditta MASTROTA Carmela alla proposta di permuta terreno per la Ditta RUSCELLI Pietro e Umberto. Su quest’ultimo punto vi è stato un ampio ed articolato dibattito tra consiglieri di maggioranza e di minoranza. Pur apprezzando le proposte avanzate e motivate dai banchi dell’opposizione – ha chiosato RIZZUTO sul punto – si ritiene di procedere all’approvazione del punto così come presentato perché soltanto così facendo – ha spiegato il Sindaco – si potrà addivenire alla riqualificazione dell’area in questione a costo zero per l’Ente e nei tempi di tre mesi dalla pubblicazione della delibera. Sul piano trasparenza ha relazionato invece la Segretaria Comunale, Dott.ssa LATRONICO evidenziando l’obiettivo perseguito dalla norma nazionale: evitare infiltrazioni da parte della criminalità in settori ed aree particolarmente a rischio, come ad esempio i lavori pubblici. Quelle arrivate in consiglio secondo l’iter previsto – ha continuato la LATRONICO – sono norme standard coerenti con le linee guida del piano nazionale anticorruzione. Andavano approvate entro il 31 gennaio. È previsto un aggiornamento annuale. Tra le novità più rilevanti, sicuramente l’obbligo della pubblicazione di delibere e determinazioni online per garantire il massimo, diretto e immediato controllo democratico sull’azione amministrativa. Il Sindaco, infine, ha dato notizia dell’approvazione, nella prossima settimana, di un ulteriore progetto, sulla sicurezza e vincolato alla riqualificazione delle strutture sportive esistenti, in base al quale sarà possibile intervenire, con un contributo di 80 mila euro, sul campo di calcetto a Villapiana Scalo da mettere a disposizione, anch’esso, di giovani ed associazioni. Nel corso della seduta (la cui regolarità per il numero legale è stata garantita dalla presenza dei consiglieri di minoranza) il consigliere d’opposizione FIORAVANTE ha posto in evidenza i numerosi disagi riscontrabili nella viabilità di contrada Pantano. L’Assessore LEONE, a tal proposito, ha informato di aver già sollecitato l’ufficio tecnico comunale sulla questione annunciando di continuare a seguire l’iter dei lavori chiedendo e dando conto di quali interventi e quando saranno completati dalla ditta aggiudicataria. – (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta