un pensiero ed una preghiera alle vittime del tragico incidente di domenica.

Nella riunione del 26.11.2012 i Giuristi Cattolici di Rossano hanno dedicato un pensiero ed una preghiera alle vittime del tragico incidente che domenica ha spezzato tragicamente la vita di sei braccianti romeni. Una vicenda che deve certamente far riflettere tutti sullo stato di degrado infrastrutturale che affligge il nostro territorio, nel quale la “ distanza ” dal resto del Paese sembra essere destinata solo ad aumentare. Lo sconforto è grande, se si pensa che ad essere coinvolte sono state persone lontane dalla loro terra e dalle loro famiglie, giunte qui probabilmente per sfuggire all’indigenza, nella speranza di costruirsi un futuro più sereno. Non si può non rivolgere un monito, in questa occasione, alle storie di solitudine di troppi immigrati che sfuggono dal loro Paese per motivi di repressione, di guerra o dalla fame, animati da uno spirito di riscatto, ritrovandosi, invece, a subire situazioni di sfruttamento. Un Paese e le sue istituzioni, se si definiscono civili, non possono consentire la deriva dei diritti fondamentali della persona umana e devono farsi garanti della Legalità nel suo significato vero che non implica la mera obbedienza all’autorità, ma riguarda anche l’effettività delle tutele e non può prescindere dalla Solidarietà.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta