SUCCESSO E APPLAUSI PER LA PRIMA

PERRI AI GIOVANI: IL TEATRO VOSTRO SUCCESSO E APPLAUSI PER LA PRIMA PRESENTI SINDACI, ASSOCIAZIONI E SCUOLE CARIATI, Giovedì 20 Gennaio 2011 60 abbonamenti gratuiti, 20 per ogni istituto comprensivo cittadino, destinati agli studenti più meritevoli. L’invito ai giovani a fruire del teatro e diventare i protagonisti assoluti di questo importante strumento di promozione e crescita culturale. stato, questo, il messaggio più importante con il quale l’Assessore alla cultura Cataldo PERRI ha inaugurato nella serata di ieri la 2 stagione teatrale della storia cariatese. Sia il Sindaco che il Vicesindaco hanno ringraziato le numerose associazioni presenti, per il prezioso contributo dato alla campagna abbonamenti in corso. Un grazie sincero gli amministratori hanno destinato anche alle scuole e ai dirigenti scolastici oltre che al Direttore Artistico del TCA (Teatri Associati Calabresi) Mimmo PANTANO e ad Assunta TRENTO per la sensibilità e collaborazione che, ancora una volta, stanno profondendo per far consolidare la giovane esperienza teatrale nella comunità cariatese. Tanti applausi per la prima. Il sipario si aperto nella serata di ieri con la prima commedia teatrale La strana coppia di Neil SIMON ambientata nella New York degli anni 60. Equivoci, risate, pettegolezzi e ritmo indiavolato sono stati gli ingredienti della brillante commedia. Ricca di colpi di scena e attuale, ha coinvolto totalmente il pubblico facendolo anche identificare sottoponendogli importanti riflessioni. Numerosi ospiti hanno assistito all’apertura della 2 stagione teatrale, tra i quali il Sindaco di Pietrapaola Giandomenico VENTURA, il Sindaco di Scala Coeli Mario SALVATO e il Comandante della Capitaneria del porto di Corigliano Massimo SENO. In prima fila l’Esecutivo cittadino con il Sindaco Filippo SERO, l’Assessore alla Cultura Cataldo PERRI e l’Assessore alle Politiche Sociali Filippo ASCIONE. Presenti anche il Presidente del Consiglio Comunale Cataldo MINO’ e l’Assessore Provinciale Leonardo TRENTO.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta