Strisce Blu e il Pianto del Coccodrillo Socialista Servono a fare cassa?

Strisce Blu e il Pianto del Coccodrillo Socialista Servono a fare cassa? No, perché anche questo servizio è stato affidato ad una ditta privata esterna (precisamente di Montalto) che “concede” al Comune di Cariati una piccola percentuale degli incassi, mentre il controllo dei parcheggi viene effettuato non dai vigili di Cariati( che ne ha piu’ di Rossano!!) ma da lavoratori della ditta privata di Montalto! La tempistica: in una situazione di degrado assoluto sul territorio comunale con servizi ZERO e tasse comunali elevate al massimo a causa anche dell’ AFFAIR clientelare SOGEFIL, ci chiediamo se sia davvero utile accogliere l’ondata dei turisti, che a causa di questi anni di mala amministrazione sono diminuiti esageratamente, con parcheggi a pagamento e nessun servizio degno? Se si volesse davvero fare cassa bisognerebbe tagliare gli sprechi e pubblicizzare i servizi, come quello dei rifiuti e come il sistema dell’ acqua, strappandoli, così, alla speculazione privata. IL PUNTO politico delle STRISCE BLU è il Pianto del Coccodrillo dei Socialisti e dell’assessore provinciale Leonardo Trento: CHI ha deliberato il parchimetro con affidamento a privati? Se questa disastrosa ed inetta maggioranza guidata dai Socialisti, con Sindaco Socialista, è costretta scientificamente a convocare i Consigli Comunali sempre in SECONDA SEDUTA per deiberare (perché sono rimasti in 5 e non hanno i numeri in prima chiamata in consiglio comunale) ci devono spiegare come possa essere possibile ora il pianto del Coccodrillo Socialista! Siamo sempre alle solite, I Socialisti sono sempre bravi a fare ricadere le colpe su qualcun altro, il ragioniere o il burocrate( caso SOGEFIL ), il muratore o il vandalo( Campo del Varco e altre decine di opere pubbliche ecc. ecc.)o addirittura su qualche loro alleato in consiglio comunale, o sul loro stesso sindaco che oggi diventa capro espiatorio e mezzo di propaganda!! Indecente ancor di più è il comportamento del segretario del Partito Socialista e dell’intero apparato dirigente che continua sfacciatamente a far finta di cadere dalle nuvole e ad annunciare ogni giorno Proposte Socialiste da fare alla Maggioranza Comunale , retta da Sindaco Socialista e da altri 5 componenti per lo più socialisti e trai quali il nostro assessore provinciale Trento, socialista! Basta con questa pagliacciata, si è di molto oltrepassato il ridicolo. Di fronte a questo scempio ci sentiamo davvero preoccupati che un’amministrazione come quella di Cariati, guidata dai Socialisti e con un Autorevole assessore provinciale in odor di candidatura regionale sia letteralmente nel caos. Ci preoccupa poichè si è arrivato all’assurdo per il quale la maggioranza si fa anche opposizione di se stessa, in un valzer di propaganda e di bugie e di politici con la p minuscola pronti solo a fare spallucce, come a dire “chi bbo i mi”… E quindi?… Avanti march!

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta