STAGIONE TEATRALE, DOMANI CONFERENZA STAMPA

I N V I T O STAGIONE TEATRALE, DOMANI CONFERENZA STAMPA ORE 12 – NUOVO CINEMA TEATRO (VIA G.NAPOLI) 7 SPETTACOLI FINO AD APRILE – APRE COVATTA CARIATI (CS), Giovedì 21 Gennaio 2010 – Prima stagione teatrale di Cariati, si terrà domani, VENERDÌ 22 GENNAIO, alle ORE 12, presso nuovo il Cinema Teatro di Via G. di Napoli, la CONFERENZA STAMPA di presentazione del cartellone eventi 2010. Parteciperanno, tra gli altri, anche Domenico PANTANO Presidente del TCA e il Sindaco Filippo SERO. – Per info su organizzazione ed acquisto campagna abbonamenti (presso il Comune – Ufficio URP), è disponibile anche un numero telefonico 366.3169316). “TRENTA”. È, questo, il nome della rappresentazione che aprirà il sipario sulla prima stagione teatrale della storia di Cariati. Il primo a calpestare il palco del Cinema Teatro della Città della Tarantella sarà, dunque, l’attore e comico di fama nazionale, impegnato da anni nella promozione e comunicazione sociale, Giobbe COVATTA. – L’affabulazione di COVATTA è la prima di una serie di sette eventi teatrali proposti, d’intesa, dalla Regione Calabria, la Provincia di Cosenza, i Teatri Calabresi Associati (TCA) coordinati da Mimmo PANTANO e l’Amministrazione Comunale di Cariati, per la stagione 2010, da Gennaio fino ad Aprile. Dopo la tappa di COVATTA, in programma per LUNEDÌ 25 GENNAIO a CARIATI, si proseguirà VENERDÌ 19 FEBBRAIO con “Il Gabbiano” di A. CECHOV, GIOVEDÌ 25 “Liolà” di Luigi PIRANDELLO. – GIOVEDÌ 11 MARZO sarà la volta dello spettacolo “Chat a due piazze” di Ray COONEY, GIOVEDÌ 18 si prosegue con “Vogliamoci tanto bene” di Carlo BUCCIROSSO, VENERDÌ 26 con “E pensare che eravamo comunisti” di Roberto D’ALESSANDRO. Questa prima sessione della stagione teatrale si concluderà DOMENICA 11 APRILE con “Le Nuvole” di ARISTOFANE. – Ulteriori dettagli sulla campagna abbonamenti e sul programma del cartellone teatrale, ma anche su ulteriori novità, saranno spiegati domani in conferenza stampa.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta