SOLIDARIETÀ SINDACO ROSSANO PER INTIMIDAZIONE

SOLIDARIETÀ SINDACO ROSSANO PER INTIMIDAZIONE CAPUTO: MAI TOLLERABILE VIOLENZA VERSO ISTITUZIONI NEL CLIMA IN ATTO, PREFERIRE EQUILIBRIO E SOBRIETÀ DICHIARAZIONE ON. GIUSEPPE CAPUTO Rossano, Sabato 27 Novembre 2010 – «Appresa, dalle agenzie, la notizia del gesto vile nei confronti del Sindaco di Rossano, al quale – da quanto si apprende – sono stati tagliati i pneumatici della propria autovettura, nell’esprimere la più ferma condanna rispetto all’accaduto, trasmetto la solidarietà, mia personale e del PDL di Rossano. Colgo l’occasione, allo stesso tempo, per sottolineare l’intollerabilità, sempre e comunque, di azioni o reazioni come quella subita oggi dal rappresentante istituzionale di questa Città. Non può essere consentito a nessuno prendere di mira, in modo violento, le istituzioni pubbliche, a qualsiasi livello, colpendo i loro rappresentanti pro tempore, anche soltanto attraverso l’incitazione, diretta o indiretta, alla violenza. E’ compito di tutti, proprio per questo, esigere equilibrio nel modo di affrontare questioni e problemi di natura pubblica, soprattutto in un momento di gravi crisi ed emergenze, come quelle che sta attraversando la Calabria ed il Sud Italia nella sua interezza. In questa esigenza di tenuta dell’equilibrio, in questa difesa della sobrietà anche nel linguaggio e nella necessaria tutela dello stesso ordine pubblico, in capo ai sindaci ed ai rappresentanti territoriali a qualsiasi livello, incombe forse una responsabilità maggiore. Perché il clima di comprensibile disagio che si vive su tutti i fronti, in tante circostanze e per concause diverse ed ereditate da decenni, va oggi governato con lungimiranza e buon senso, non subìto cedendo ad umori ed istinti, quasi sempre incontrollabili».

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta