Soddisfazione nell’ambiente scolastico cittadino per tre premi vinti da studenti del Comprensivo.

Soddisfazione nell’ambiente scolastico cittadino per i tre premi vinti al concorso “Invito alla lettura”, avente quale tema “La via della bellezza.Il futuro della Calabria”, indetto dall’associazione Sinergie Culturali,presieduta da don Natale Colafati. I riconoscimenti assegnati al Comprensivo di Cariati, diretto dalla dirigente Giuliana Rizzuti, sono andati alla primaria di Tramonti e Terravecchia, rispettivamente il secondo ed il terzo posto e alla classe seconda “D”, che ha conseguito il terzo posto per la secondaria di primo grado. La cerimonia di premiazione della terza edizione si è svolta,nei giorni scorsi, a Lamezia Terme, alla presenza del sindaco Gianni Speranza e dell’assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri. Hanno ritirato i premi,consistenti in targhe,una delegazione di docenti:Teresa Grillo,Maria Russo,Caterina Cannata e Maria Scorpiniti, alcuni genitori e due alunni di Terravecchia:Nunzia Graziano ed Eugenio Tangari. Il concorso richiedeva agli studenti la lettura di un libro a scelta,pubblicato da un editore operante in Calabria, ed una riflessione critica sul tema. Due i testi di narrativa selezionati dagli studenti di Cariati, entrambi della scrittrice Assunta Scorpiniti, “Sulle onde della luna”(Ferrari editore) e “Sette storie sulla scala di seta” (editrice Progetto 2000). Soddisfatta la dirigente scolastica Rizzuti che ha puntualizzato quanto “grande sia stato l’impegno nei diversi laboratori e tanta la curiosità di approfondire con la scrittrice Assunta Scorpiniti tradizioni locali, finalizzate alla conoscenza delle proprie radici storico-culturali, anche attraverso l’incontro con l’autrice”. Particolarmente interessanti le motivazioni, come,ad esempio, quella di Terravecchia:”I ragazzi hanno realizzato un lavoro grafico-testuale incentrato sulle donne del mare. Si celebra la dignità delle donne pescatrici, il loro coraggio nell’affrontare le condizioni esistenziali di povertà e sopravvivenza per l’onorevole riscatto dei vinti che, pur nella rassegnazione e nell’indifferenza delle istituzioni,continuano a lottare”. Per l’assessore Caligiuri solo la cultura può contrastare “la mala pianta della criminalità organizzata” Il sindaco di Lamezia, Gianni Speranza, nel concludere ha lanciato un messaggio di speranza,incoraggiando i ragazzi a costruire un futuro migliore e a scoprire la ricchezza culturale e paesaggistica che è il vero volto della Calabria.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta