SICUREZZA, AL VIA LA VIDEOSORVEGLIANZA

CHIARELLO: INTOLLERABILI ATTI VANDALICI

Gli atti vandalici che hanno colpito nei giorni scorsi il santuario della Madonna delle Grazie a Campana sono inaccettabili. Per evitare il perpetuarsi di queste deplorevoli azioni verranno installate, nei punti strategici del paese, delle videocamere di sicurezza. Crediamo, infatti, che un sistema di videosorveglianza possa non solo permetterci di individuare i colpevoli, ma anche fungere da deterrente per evitare ulteriori danni a cose o persone.

 

È, questo, il monito lanciato dal Sindaco Agostino CHIARELLO che coglie l’occasione per ribadire, non solo la piena solidarietà al parroco Don Francesco BOMENTRE, ma anche l’impegno dell’Amministrazione Comunale a tutelare i cittadini e i beni della comunità.

Saranno diverse le zone sottoposte a videosorveglianza – continua il Primo Cittadino. La chiesa in questione è situata presso uno degli ingressi del territorio, in una zona periferica e poco popolata. Anche in questa area verranno installate alcune delle telecamere. Il progetto – aggiunge – è già stato approvato lo scorso novembre e l’incarico è stato affidato ad una ditta. Ora si attendono solo i tempi della realizzazione.

Nell’ultimo atto vandalico è stato colpito il roseto da poco creato dal parroco, con il contributo dei fedeli, nei pressi del santuario. La corda di recinzione delle aiuole è stata recisa e asportata. Già quest’estate si era registrato un altro episodio analogo. Il parroco aveva regalato ai giovani del posto una grande piscina; ignoti ne avevano squarciato le pareti di gomma rendendola inutilizzabile. (Fonte/Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta