SERO: SOSTENERE IL MEETING EUROMED

SERO: SOSTENERE IL MEETING EUROMED IL COMUNE SOSTIENE APPELLO DI OTTO TORRI PRESIDENTE DELLA PROVINCIA SI ACCORGA DELL’EVENTO CARIATI (CS), Mercoledì 10 Febbraio 2010 – Rischio interruzione del Meeting Euromed per mancanza di finanziamenti. Il Sindaco di Cariati, Filippo SERO, fa proprio l’appello lanciato pubblicamente nei giorni scorsi dall’Associazione “Otto Torri sullo Jonio”, invitando le istituzioni sovra-comunali, in primis il Presidente della Provincia di Cosenza, Mario OLIVERIO, ad accorgersi di un evento qualificante e che, da anni, promuove nel mondo la Calabria migliore. DICHIARAZIONE DEL SINDACO – Avv. Filippo SERO “Nel condividere spirito ed obiettivi sottesi all’appello pubblico fatto nei giorni scorsi dall’Associazione Europea “Otto Torri sullo Jonio”, in merito alla prosecuzione dell’evento ormai ultradecennale del Meeting Euromediterraneo, riteniamo importante ed urgente un intervento autorevole delle istituzioni sovra comunali: dalla Provincia di Cosenza in primis alla Regione Calabria fino al Governo Nazionale. – La Scuola Estiva in Management dell’Identità e del Turismo Sostenibile, alla quale questa Amministrazione ha convintamente ridato linfa nel 2008, è da considerarsi uno degli eventi socio-culturali più importanti e qualificanti della Calabria ionica e del Sud Italia. Di ciò, del resto, non siamo soltanto noi ad esserne convinti, ma le stesse istituzioni nazionali ed europee, dal Parlamento Europeo al Presidente della Repubblica Giorgio NAPOLITANO che, in più occasioni, ne hanno sottolineato il valore. – Purtroppo, l’investimento complessivo previsto per questa iniziativa di portata territoriale, e che oltre al centro storico di Cariati che ospita gli studenti stranieri partecipanti al Meeting Euromed, coinvolge dal 1998 ed a pari titolo territori diversi e città importanti come Rossano, Corigliano, Cassano, Crotone, Isola Capo Rizzuto, Saracena, dallo ionio al Pollino, dalla Sila Greca al crotonese alla locride, non può continuare a coincidere solo ed esclusivamente, pena la sua fisiologica estinzione, con l’unico sforzo finanziario, pur considerevole e motivo di orgoglio, del Comune di Cariati. – Confidiamo nella sensibilità di tutti, a partire dal Presidente Mario OLIVERIO, affinché si intuisca il danno che, una reiterata disattenzione, arrecherebbe nono solo a questa lodevole iniziativa, nota ed affermata in tutt’Europa e che, negli anni, ha contribuito non poco a far veicolare, nel mondo, attraverso un’offerta didattica ed un programma di marketing territoriale di tutto rispetto, l’immagine e l’identità della Calabria migliore: quella nella quale noi tutti continuiamo a credere”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta