Seconda edizione de “Il Villaggio di Babbo Natale” nel Centro Storico di Cariati

Anche quest’anno si rinnova la magia del Natale grazie all’associazione Karis che come lo scorso anno con il patrocinio del Comune di Cariati, colorerà le vie del centro storico grazie al Villaggio di Babbo Natale. L’evento  è stato pensato principalmente per i bambini, affinché possano divertirsi insieme agli adulti immergendosi in quest’atmosfera incantata senza doversi spostare dal proprio Paese.

L’apertura del villaggio ci sarà giorno 8 dicembre alle ore 15.30 con una grande festa nella piazzetta antistante il museo Mu.M.A.M. che resterà aperto in via eccezionale proprio per l’occasione. Durante la serata i bambini potranno  incontrare Babbo Natale e portare la propria letterina,  potranno fare le foto sul set fotografico allestito per l’occasione con la slitta di Babbo Natale e sarà premiato l’elfo più carino.  Ci sarà inoltre una gara di dolci e biscotti natalizi dove i piccoli potranno portare le proprie creazioni e una giuria valuterà il dolcetto più bello e buono.

I bambini inoltre potranno allestire l’albero dei desideri personalizzando la propria pallina, gustare dolci pop corn e zucchero filato, partecipare a giochi a tema  e andare sulle giostre. Durante la serata ci sarà l’estrazione del biglietto vincente del presepe artigianale realizzato a sostegno dell’iniziativa i cui biglietti saranno distribuiti anche durante la serata.

Le vie del centro storico saranno addobbate a tema natalizio, troverete la casa di Babbo Natale, il laboratorio degli elfi, il regno Candito, la stalla delle renne, il regno degli schiaccianoci e molto altro. Saranno trattate anche tematiche sociali e d’integrazione con Villaggio dei Pinguini i quali trasferitisi  dal Polo Sud al Polo Nord, hanno trovato una calorosa accoglienza .  A tal riguardo alcuni progetti sono stati realizzati con la collaborazione di Agorà Kroton e Il Giardino dei Semplici. Non vi resta che immergervi nello sfavillio delle luci in un’atmosfera da fiaba.

Vi aspettiamo numerosi!

Print Friendly, PDF & Email

Hits: 2

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta