SALVATORE DOLDO CONQUISTA IL PRIMO POSTO NAZIONALE DEI GIOCHI MATEMATICI

È festa nell’Istituto Comprensivo per l’ottimo il risultato conseguito a Palermo anche dagli altri sette giovani cariatesi Un alunno di Cariati, Salvatore Doldo, è campione nazionale dei Giochi Matematici del Mediterraneo. Grande soddisfazione nell’ambiente scolastico cariatese per la brillante affermazione nella finale dei Giochi Matematici, edizione 2015, di otto studenti dell’Istituto Comprensivo diretto dalla professoressa Maria Brunetti e, in particolare, del primo posto assoluto conquistato a Palermo il 9 maggio scorso da Salvatore Doldo della classe quinta della scuola primaria “Di Napoli”. Anche gli altri studenti arrivati in finalissima (Giovanni Marino, Pasquale Ascione, Marco Forciniti, Saverio Doldo, Franco Iacovino, Antonio Tangari e Ilaria Pignataro) si sono affermati con successo nelle diverse categorie scolastiche. Sabato scorso, a disputarsi il titolo di campione nazionale presso il dipartimento di Matematica dell’Università di Palermo, c’erano ben 800 concorrenti provenienti da tutta Italia, che nei mesi passati avevano superato le prove provinciali in base ad una selezione effettuata su un totale complessivo di 114.000 concorrenti. Cariati è stata una delle città più rappresentate a livello nazionale con il maggior numero di partecipanti. I ragazzi dell’Istituto Comprensivo hanno dato prova di grande competenza e si sono classificati tutti tra i primi 80 di ogni singola categoria, sia in quella riservata alle ultime classi di scuola primaria, sia nell’altra della secondaria di 1° grado. Al rientro a Cariati, Doldo e gli altri studenti sono stati festeggiati dai compagni e dalla dirigente scolastica Maria Brunetti, alla quale sono stati consegnati la coppa del primo posto, le medaglie e gli attestati di merito. La dirigente ha manifestato il suo orgoglio per il brillante risultato conseguito dagli studenti dell’Istituto da lei diretto, un risultato, ha detto, che fa onore alla scuola e all’intera comunità cariatese e che premia il lavoro dei docenti, ma anche l’impegno e la serietà nello studio dei ragazzi. Un sentito ringraziamento dell’Istituto Comprensivo va, inoltre, al locale Rotary Club “Terra Brettia” e al Comune di Cariati che si sono prodigati per permettere la partecipazione all’evento di Palermo. Maria Scorpiniti (F.S. Comunicazione d’Istituto)

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta